50 ANNI VELOCISSIMI. COME È NATO INTERNET?

50 ANNI VELOCISSIMI. COME È NATO INTERNET?

Mai come in questi cinque decenni abbiamo visto una rivoluzione, ecco la storia che comincia un po’ di tempo fa, negli Stai Uniti, al Ministero della Difesa.

Sembra una spy story: nel 1957, l'Unione Sovietica lancia in orbita la sonda Sputnik e gli Stati Uniti rispondono, l'anno dopo, con la fondazione della DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency), agenzia governativa del Dipartimento della Difesa, incaricata dello sviluppo di nuove tecnologie per la sicurezza nazionale. Uno degli obiettivi dell'agenzia era garantire un sistema di comunicazione interno all'esercito USA che potesse funzionare in ogni condizione, compreso un eventuale attacco atomico. 


Pochi anni dopo, nel 1963, l'intuizione da parte di alcuni scienziati americani fu quella di mettere in collegamento dei computer che dialogassero tra loro; nel 1967 fu creato un network, ARPANET, che mise in contatto i suoi computer con quelli del prestigioso MIT (Massachusetts Institute of Technology di Boston), dell'università californiana di Berkeley e di una società informatica. E fu l'inizio della comunicazione in rete. Da quel momento si scatena anche l’Europa ed è uno sviluppo esponenziale di collegamenti che porta nel 1982 alla creazione di un sistema che verrà chiamato INTERNET. Da una spy story a un nuovo modo di mettere in contatto miliardi di persone che si scambiano informazioni e cultura. 

Nel 1985 a ogni nazione viene assegnato il proprio dominio (.it per l'Italia, .de per la Germania, .fr per la Francia… e .com per il mondo). I numeri che si susseguono a valanga sono sbalorditivi: nel 1989 i computer connessi tra loro sono 100.000; nel 1999 Internet ha 200 milioni di utenti in tutto il mondo; nel 2009 sono 1 miliardo e nel 2015 circa 6 miliardi. Chi l'avrebbe mai immaginato: nonostante questo, c’è ancora chi parla di frontiere tra i popoli!

Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

FACEBOOK: LE COSE DA FARE E QUELLE DA EVITARE

Il galateo dei social media che tutti dobbiamo imparare per evitare imbarazzi a noi stessi e agli altri

COME PINTEREST PUÒ AIUTARTI NEL RINNOVARE LA CASA

Con oltre 100 milioni di utenti ogni mese, il fenomeno del social media Pinterest può lasciare perplesse: ma non disperarti, a soccorrerti ci pensiamo noi

Swiffer Dry Starter Kit

Cattura 3 volte di più* peli, capelli e polvere