6 RICETTE PURIFICATRICI, MA DELIZIOSE

6 RICETTE PURIFICATRICI, MA DELIZIOSE

Dopo i 50 anni, meglio alternare gli eccessi con periodi detox. Però che siano gustose. Buoni fornelli a tutte!

Capita in alcuni periodi dell’anno di sentirsi appesantite e gonfie. Succede spesso dopo le feste natalizie, in momenti particolari di stress, nei cambi di stagione che l’organismo fatichi a eliminare le tossine e le accumuli. Certo, a questa età contribuiscono anche il metabolismo e la digestione che rallentano! Che fare dunque? Più che sottoporsi a diete restrittive e punitive (o comunque prima di intraprenderne una) meglio aiutare il copro a depurarsi mettendo a tavola alimenti disintossicanti ossia che contengono una maggiore quantità di acqua, sali, minerali, vitamine e antiossidanti. Basterà poi combinarli con un guizzo di creatività perché anche il palato ringrazi. Se avete voglia potete iniziare da queste 6 ricette che ho selezionato per voi. A dirla tutta è un menu completo dal primo al dolce… Scommettiamo che vi piacerà?

TAGLIATELLE DI CETRIOLO

Le proprietà benefiche del cetriolo sono conosciute fin dall’antichità. I suoi enzimi aiutano l'organismo ad assimilare le proteine, purificano e disintossicano. E poi, i cetrioli tagliati a julienne, creano una finta pasta. A volte, l’illusione aiuta…!

Ingredienti per 2 persone

  • 4 cetrioli medi;
  • 150 g di pomodorini (circa 600 g);
  • 30 g di olive verdi;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • foglie di basilico fresco;
  • sale.

Preparazione: Lavate i cetrioli, sbucciateli e tagliateli a listarelle sottili con un pelapatate, poi tagliate a metà ogni striscia in modo da ottenere delle tagliatelle di cetriolo. Frullate l'olio assieme al basilico, in modo da ottenere una salsa omogenea e aggiungete poco sale, mescolando. Tagliate i pomodorini. Condite le “tagliatelle” di cetriolo con i pomodorini e l'olio al basilico e servite il piatto, guarnendolo con olive e foglie di basilico fresche.

La Variante Victoria: ottime con un pesto light fatto da voi, senza formaggio.

VELLUTATA DI FINOCCHI E MELA CON CROSTINI

Una zuppa di stagione, gustosa ed energetica, perfetta per sgonfiarsi, grazie ai finocchi e grazie al sedano per dimagrire.

Ingredienti

  • 3 cipollotti freschi;
  • 600 g di finocchi;
  • 2 coste di sedano;
  • 1 mela;
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • 250 ml latte scremato;
  • crostini di pane integrale;
  • olio evo;
  • pepe.

Preparazione: Lavate, pulite e tagliate tutta la verdura e la mela: versate in una padella un goccio d’olio e fate rosolare i cipollotti freschi. Aggiungete la mela, il sedano e i finocchi, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per alcuni minuti. Versate quindi il brodo vegetale e il latte, portate a bollore e continuate la cottura fino a quando anche il finocchio non diventa tenero: frullate quindi il composto e lasciate riposare. Prima di servire la vellutata, potete anche passarla al setaccio per eliminare eventuali grumi e avere una crema perfetta: aggiungete quindi un filo d’olio e una macinata di pepe. Accompagnate il piatto con crostini di pane integrale caldi.

Il consiglio di Victoria: questa zuppa può essere servita anche fredda.

INSALATA CON TOFU E QUINOA

Saporita e nutriente, dà la carica giusta anche in una dieta ipocalorica.

Ingredienti
  • 100 g di quinoa;
  • 3 cucchiai di mais; 
  • 100 g di tofu; 
  • semi di sesamo; 
  • olive nere; 
  • 1 mazzetto di rucola fresca; 
  • salsa di soia.

Preparazione: Per prima cosa preparate la quinoa: sciacquatela a lungo sotto l’acqua corrente e poi fatela cuocere per circa 15 minuti in abbondante acqua salata bollente. Poi scolatela, aggiungete un filo di olio e lasciatela raffreddare. Tagliate a dadini il tofu e aggiungetelo alla quinoa raffreddata. Arricchite l’insalata con olive nere tagliate a rondelle, una manciata di mais e la rucola tagliata. Condite con una vinagrette a base di salsa di soia e semi di sesamo.

La Variante Victoria: al posto della salsa di soia, va bene anche un filo di olio extravergine di oliva.

ROTOLINI DI ZUCCHINE GRATINATI CON CREMA DI TOFU

Gustosi, sono una festa in tavola. In tempi… non sotto osservazione, la vostra famiglia li apprezzerà con mozzarella o provola affumicata.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di tofu;  
  • 4 zucchine; 
  • 20 pomodorini; 
  • 1 cipollotto; 
  • 25 g di semi di sesamo; 
  • 20 g di gomasio; 
  • basilico; 
  • erba cipollina; 
  • 1/2 litro di succo di limone; 
  • 5 cucchiai di olio di oliva extra vergine; 
  • sale.
Preparazione: Infornate i pomodorini a 140 °C per 10 minuti. Nel frattempo tostate i semi di sesamo in un padellino poco oliato. Affettate sottilmente le zucchine per il lungo. Ricavate almeno 4-5 fettine da ciascuna, più le fette iniziali e finali composte per lo più da buccia. Lessate le fettine di zucchina con la buccia insieme al cipollotto. Scolatele e poi frullatele con 2 cucchiai d’olio e una presa abbondante di sale, ricavando una salsa. Fate bollire il tofu per 15 minuti in acqua acidulata col succo di limone, scolatelo, schiacciatelo e amalgamatelo a 3 cucchiai d’olio, al basilico e all’erba cipollina tritati, al gomasio e a poco sale. Spalmate le fettine di zucchina con la crema di tofu e formate i rotolini. Tamponate i bordi col sesamo e sistemateli in una teglia ricoperta di carta da forno oliata. Infornate a 180 °C per 15-20 minuti. Stendete nei piatti la salsa al cipollotto, posateci i rotolini, guarnite ciascuno con un pomodorino passito e servite.

Il consiglio Victoria: si possono fare anche con le melanzane, sono ottimi.

BROCCOLI GRATINATI

Oltre che buoni, aiutano il sistema immunitario, difendendo il nostro organismo. Questo piatto è adatto anche da portare in ufficio, per una pausa pranzo sana.

Ingredienti
  • 400 g di broccoli; 
  • 1 peperoncino; 
  • 6 filetti d’acciuga; 
  • 1 spicchio d’aglio; 
  • olio extravergine di oliva; 
  • parmigiano grattugiato; 
  • pangrattato.
Preparazione: Per mantenere intatto il colore verde brillante dei broccoli, sbollentateli in acqua bollente per 5 minuti e poi immergeteli velocemente in acqua fredda e ghiaccio. Scolateli molto bene e metteteli da parte. Nel frattempo, fate soffriggere leggermente uno spicchio d’aglio e aggiungete un peperoncino tagliato sottile, privato dei semi, e i filetti d’acciuga. Unite i broccoli e fateli saltare per un paio di minuti. Mettete il tutto in una pirofila, cospargete con parmigiano grattugiato e pangrattato e passateli al grill del forno preriscaldato a 200° C per 5 minuti.

La Variante Victoria: per rendere il piatto dietetico, oltre che disintossicante, meglio evitare il parmigiano.

FINTO STRUDEL

Come si fa, appena finito il pieno di pandoro-panettone-torrone-cioccolato &co. a rinunciare del tutto ai dolci? Ecco qualcosa di leggero… per rallegrare la mela cotta.

Ingredienti
  • 4 mele;
  • cannella in polvere; 
  • 1 cucchiaino di uvetta; 
  • 4 biscotti integrali.

Preparazione: Fate cuocere le mele al forno senza zucchero e fatele raffreddare. Spolverate di cannella, aggiungete uvetta e biscotti integrali sbriciolati in modo grossolano.

La Variante Victoria: una coccola consentita anche in tempi non post-festivi. Ancora più light senza uvetta.
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

gusto e linea

maria 17/12/2016

Fantastiche e sfiziose ricette che certamente realizzerò. Grazie!

uso di farine

18/04/2016

Essendo allergica a graminacee,parietarie,plantago ed altro,il seitan non posso usarlo. Uso già farina di riso o grano saraceno. C'è altro che posso usare o mi dai qualche suggerimento?

estate alle porte

16/04/2016

sento proprio l'esigenza di purificarmi, proverò con queste ricette

Da provare

29/03/2016

leggendo la ricetta mi è venuta l acquolina.. da provare al più presto..

Da provare

24/03/2016

Ricette da provare, la vellutata di finocchi ogni tanto la faccio ma non avevo mai pensato di mettere anche la mela...grazie del consiglio!

5 TARTINE SEMPLICI E CON POCHE CALORIE

5 favolose ricette di tartine, ognuna al di sotto delle 50 calorie, per darti gusto ma nessun centimetro in più. E per i piatti? Ci pensa Fairy!

3 RICETTE AI SAPORI D’AUTUNNO

Zucche, castagne e noci in un menu insolito che accende la tavola con i primi freddi! E per piatti e stoviglie non serve risciacquare prima. Ci pensa Fairy!

Olaz Regenerist Anti-Età 3 Zone

Pelle ravvivata, elastica e dall'aspetto più giovane*