LE RICETTE TECNO: CON UN ROBOT IN CUCINA.

LE RICETTE TECNO: CON UN ROBOT IN CUCINA.

Ora che i figli sono grandi, cucinare resta un piacere, ma solo se le ricette sono veloci. Eccone 3 buone e salva-tempo da far preparare al robot in cucina.

A un certo punto, con i figli che sono andati a vivere da soli o che, anche se vivono ancora in casa casa, raramente si palesano per pranzo o cena, la voglia di stare in cucina a spignattare passa.E il menu diventa più pratico e veloce, ma sempre gustoso. Ecco perché ho deciso di condividere con voi qualche ricetta da preparare con l'aiuto dei normali robot da cucina che avete a casa.

PATÈ DI TONNO E DI PROSCIUTTO
Si conservano in frigorifero per qualche giorno, ideali sul pane tostato, insieme agli aperitivi.

Ingredienti per patè di tonno:
300 g di tonno sott'olio; oliva extravergine qb, se necessario.

Preparazione
Metti il tonno nel tritatutto e fai andare alla massima velocità fino a quando si sarà formata una crema consistente. Eventualmente puoi aggiungere un po' di olio durante la lavorazione.

Ingredienti per patè di prosciutto:
300 g di prosciutto cotto; 50 g di burro.

Preparazione 
Metti il prosciutto in un tritatutto insieme al burro ammorbidito. Trita alla massima velocità, fino a quando avrai ottenuto un impasto cremoso e consistente.

La Variante Victoria: per una versione più light di patè di prosciutto, usa al posto del burro la margarina o un formaggio a pasta molle tipo Philadelphia.


PESTO DI SEDANO E RICOTTA Una salsa velocissima, fresca e gustosa per condire una pasta super estiva.

Ingredienti: 200 g di foglie di sedano; 1 manciata di foglie di basilico; 50 g di pinoli appena tostati in un padellino; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 1 spicchio d'aglio fresco; 1 dl di latte; 200 g di ricotta; 50 g di parmigiano grattugiato;1 pizzico di noce moscata; sale e pepe qb.

Preparazione
Prepara il pesto frullando sedano, basilico, pinoli, olio e aglio. A parte, stempera ricotta e parmigiano con il latte; aggiungi sale, pepe, noce moscata. Emulsiona e aggiungi al pesto, rendendo il composto omogeneo. Se necessario, aggiungi un po' di acqua di cottura della pasta.

La Variante Victoria: puoi evitare l'aglio; il latte, se scremato, renderà la salsa più leggera.


CREMA DI PORRI E PATATE Leggera e nutriente, si prepara in un battibaleno e si serve a temperatura ambiente. Per chi ama le zuppe anche nella stagione calda.

Ingredienti: 2 patate novelle grosse; 4 porri medi; 1 cipollotto fresco; olio extravergine di oliva; 2 cucchiai di panna fresca; Parmigiano Reggiano grattugiato.

Preparazione
Trita fine il cipollotto e mettilo in una casseruola insieme ai porri e alle patate, tagliati a tocchetti piccoli. Aggiungi l'olio e fai imbiondire a fuoco medio le verdure. Quando sono croccanti, aggiungi sale e pepe e copri con l'acqua (eventualmente puoi aggiungerne un po' durante la cottura).
Copri, abbassa il fuoco e porta a cottura. Quando le verdure sono pronte, triturale con il frullatore a immersione, fino a quando avrai ottenuto una crema omogenea. Amalgama ora la panna fresca, versa in una zuppiera e servi a tavola con il Parmigiano.

La Variante Victoria: puoi evitare la panna e sostituirla con la crème fraîche o con lo yogurt denso.


VITEL ROSÈ Un'alternativa stuzzicante al classico tonné, con l'aggiunta di un sapore agrodolce.

Ingredienti: 1.200 kg di girello di vitello; 1 carota; 1 gambo di sedano;1 cipolla.
Per la salsa: 400 g di tonno sott'olio sgocciolato; 2 cipolline sottaceto; 2 acciughe sottolio; 1 manciata di capperi; 1 tuorlo d'uovo sodo; 3 cucchiai di ketchup.

Preparazione
Fai bollire l'acqua con carota, sedano e cipolla. Quando bolle metti il vitello e porta a cottura.
Quando la carne è cotta prepara la salsa, mettendo nel frullatore due mestoli di brodo ottenuto, tonno, capperi, acciughe, cipolline. Eventualmente, se il composto è troppo denso, aggiungi un po' di brodo. Quando hai ottenuto una crema della densità che preferisci, aggiungi l'uovo e il ketchup e dai un ultima frullata. Taglia la carne (a temperatura ambiente se no si sfalda) a fette sottili, disponi su un piatto e copri con la salsa. Guarnisci con i capperi e servi in tavola.

La Variante Victoria: per un sapore più deciso, metti la carne dopo la cottura a bagno nel suo brodo (che avrai conservato in un altro recipiente), cui avrai aggiunto tre bei cucchiai di aceto bianco.


PASTA DI ARANCIA O LIMONE Deliziosa, è perfetta per aromatizzare i dolci, per farcire torte, plumcake, biscotti o quello che preferisci. Si conserva in frigorifero per 20 giorni in un vasetto di vetro.

Ingredienti: 45 g di limone o arancia (conserva il frutto); 30 g di buccia di arancia o di limone non trattati; 50 g di glucosio (o miele); 80 g di zucchero a velo; 100 g di zucchero.

Preparazione
Togli la buccia e mettila da parte. Elimina la parte bianca amara; con uno spremiagrumi ottieni il succo dal frutto, elimina i semi. Versa in un mixer l’agrume, il succo, il glucosio, lo zucchero a velo e lo zucchero, la buccia e frulla fino a ottenere una pasta cremosa.

La Variante Victoria: al posto dello zucchero bianco, puoi usare quello di canna.
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

Idee facili e veloci

Giovanna 27/11/2016

Ottimi suggerimenti

momenti felici

marinaina 14/10/2016

si i miei momenti felici quando preparo patè e dovete assaggiare quello alle olive

Buone idee

21/10/2015

Buonissime idee...da provare

chef

20/10/2015

tutte da provare!grandi idee

5 TARTINE SEMPLICI E CON POCHE CALORIE

5 favolose ricette di tartine, ognuna al di sotto delle 50 calorie, per darti gusto ma nessun centimetro in più. E per i piatti? Ci pensa Fairy!

3 RICETTE AI SAPORI D’AUTUNNO

Zucche, castagne e noci in un menu insolito che accende la tavola con i primi freddi! E per piatti e stoviglie non serve risciacquare prima. Ci pensa Fairy!