GRANDI PULIZIE SÌ, MA SENZA STRESS

GRANDI PULIZIE SÌ, MA SENZA STRESS

Un piccolo cambio alle regole, compiti per tutti e la casa brilla lo stesso.

Per me settembre è un po’ come l’inizio di un nuovo anno. Ho sempre qualche proposito nuovo. Questa volta, per esempio, ho deciso di fare le cose con calma. A cominciare dalle pulizie di casa, che ho suddiviso in più giorni, coinvolgendo anche marito e figli. D’altronde non siamo una famiglia?

Primo giorno: cominciare dall’alto.
Lo ammetto, è da un po’ che trascuro pareti, soffitti, lampadari e i ripiani più alti. Ma con questa bella arietta settembrina è venuto il momento di occuparsi di loro. Quindi, rimosse le tende e messe a lavare in lavatrice, comincio a tirar giù polvere e qualche piccola ragnatela (che ieri, giuro, non c’era). E, visto che di grandi pulizie si tratta, non risparmio neanche finestre e infissi. Un bel lavoro insomma, durante il quale non mi faccio mai mancare della buona musica. Anzi, la dico tutta. Ho una mia playlist per queste occasioni. Tant’è che mio marito, sulle note di “I want to hold your hand”, si è offerto di lavare i pavimenti. L’ho sempre detto che i Beatles sono magici.

Secondo giorno: dividersi i compiti.
Detto, fatto! Quest’anno spedirò marito e figlio a ripulire la cantina, mentre io mi occuperò del ripostiglio, la cucina e la libreria. So già che a un certo punto uno dei due verrà da me brontolando, perché non condivide la “strategia” con cui l’altro sta mettendo a posto le cose. Mi toccherà correre ai ripari, senza alzare ciglio. Stavolta me la sono cercata.

Terzo giorno: a caccia del superfluo negli armadi.
Era solo ieri che tutta felice riempivo il mio armadio con i colori e i tessuti leggeri dell’estate, che già oggi mi tocca rimpiazzarli con capi più pesanti. Pazienza! Tanto con il mio senso dell’ordine farò in fretta. Stessa con mio figlio, che mi accompagnerà alla porta della sua stanza promettendo che ci penserà lui ai suoi vestiti (quando non si sa). Il vero problema è mio marito. Certe volte tira fuori camice e magliette di tanto tempo fa, dicendo che sono tornate di moda. Urge pertanto eliminare ogni cimelio dal suo armadio e trascinarlo a fare shopping. E, vi confesso, che preferirei ricominciare daccapo le pulizie piuttosto che sentire i suoi borbottii.
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

una casa pulita

mammotta 10/11/2016

metter in pratica i vs. consigli mi sembra una buona cosa -

grandi pulizie e musica

12/10/2015

le grandi pulizie con i giusti prodotti non sono più faticose, la musica poi aiuta a tenere il ritmo e a mantenersi in forma

KIT DI SOPRAVVIVENZA PER LA CASA DELLE VACANZE

Vuoi provare una vacanza estiva diversa? Prendi in considerazione l'idea di affittare una casa. Preparati però, perché non sai in quali condizioni la troverai.

MAMMA, TI PRESENTO LA MIA RAGAZZA!

Il primo incontro si avvicina e la domanda è naturale: ti piacerà, le piacerai? Leggi i nostri consigli e tutto filerà liscio!