MAMMA, POSSIAMO OSPITARE LA MIA AMICA PER IL WEEKEND?

MAMMA, POSSIAMO OSPITARE LA MIA AMICA PER IL WEEKEND?

Basta organizzarsi e sarà solo un piacere.

Conosco Giorgia da sempre. Lei e mia figlia Francesca si sono incontrate alle elementari e non si sono più lasciate. Poi, l'anno scorso il padre è stato trasferito in Francia, Giorgia era ancora troppo giovane per stare qui da sola. Dopo il dramma iniziale, questo cambiamento si è rivelato solo positivo: le ragazze sono rimaste unite, mia figlia ha trascorso un mese da loro e ha imparato un po' di francese. Ora è il turno di Giorgia: in Francia le vacanze scolastiche sono diverse dalle nostre e, così, il mese prossimo sarà libera per una settimana. Mia figlia mi ha chiesto di ospitarla solo per il weekend, ma le farò una sorpresa.

Dopo i primi 10 minuti in cui ho pensato che avere un ospite fisso in casa oltre che impegnativo può essere una vera noia, ho valutato quanto nella vita conti l'amicizia, soprattutto se è di vecchia data. Quindi chiamerò Giorgia e la inviterò per tutto il periodo, anche se mia figlia va a scuola e noi al lavoro. Sarà divertente per tutta la famiglia, ma all'organizzazione ci penso io e… guai a chi sgarra! Facendo un programma della giornata, la mattina non è un problema: i ragazzi dormono, quindi quando Giorgia si alzerà la casa sarà tutta per lei, bagno compreso. Francesca torna per il pranzo, così possono mangiare insieme e, ovviamente, riassettare la cucina prima di dedicarsi a qualsiasi altra attività.
Pomeriggio libero: nel senso che Francesca è brava a scuola, quindi anche se per una settimana studia un po' meno non è un problema. Possono invitare i compagni che Giorgia vorrà rivedere, gli amici, ma sempre con una promessa: quando se ne vanno, prima che torniamo noi, tutto in ordine e pulito! La sera si cena insieme: Giorgia è molto simpatica, anche mio marito le vuole bene. E io posso darmi da fare. E il weekend? Ho avuto un'idea: casa libera per feste & C.! Io e mio marito ce ne andremo da soli da qualche parte. Mica male, eh?
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

QUESTO NATALE RICEVI CIÒ CHE VERAMENTE DESIDERI!

Dopo anni di regali sbagliati, è arrivato l’ora di prendere in mano la situazione! Ecco come aiutare i tuoi cari a farti finalmente il dono giusto.

NATALE IN ROSA, È UN’ALTRA COSA

Sostieni la lotta ai tumori con i regali solidali di Susan G. Komen Italia. Perché questo Natale anche un piccolo dono può essere di grande aiuto