SEGNI PARTICOLARI: UN BEL SORRISO

SEGNI PARTICOLARI: UN BEL SORRISO


È il biglietto da visita con cui ci presentiamo al mondo. Dura tutta la vita, basta averne cura e non avere paura del dentista.

Il sorriso della mamma rassicura ogni bambino, quello di un'amica è accogliente, quello di una donna innamorata trasmette felicità. Che sia accennato, ironico o rubato il sorriso dà luce a chi lo indossa, è il biglietto da visita con cui ci presentiamo al mondo.

A un bel sorriso di solito corrispondono dei bei denti, ma niente paura se i nostri non sono da tappeto rosso: basta averne cura con attenzione e costanza!

La conferma, per quanto mi riguarda, è arrivata ieri, quando ho superato la prova-dentista: il controllo e la pulizia annuali sono andati benissimo, il medico mi ha fatto i complimenti. La mia bocca, ha detto, racconta l'impegno e la meticolosità con cui adopero spazzolino, scovolini, filo interdentale e collutorio. E i miei denti ringraziano.

Oggi è tutto più facile, in vendita si trovano piccoli strumenti e accessori da utilizzare a casa, per esempio gli spazzolini elettrici (rimuovono fino al 100% della placca in più rispetto a quelli manuali!) Ci sono dei modelli dedicati anche ai bambini, dai tre anni in su. Si inizia presto, volendo!

Quindi, niente scuse, bando alla pigrizia, e basta con la paura del dentista, che oggi non è più uno spauracchio da evitare, ma un prezioso alleato che ci garantisce non solo denti sani, ma anche belli.

Confesso, quella dei denti per me è sempre stata una fissazione, fin da bambina: quando ho iniziato a cambiarli passavo le ore davanti allo specchio a osservare quei palettoni che spuntavano e sembravano degli iceberg di fianco a quelli ancora da latte. E fin da allora ne ho sempre avuto una cura quasi maniacale, anche se ovviamente nel corso della vita qualche fastidio c’è stato. Tipo che un paio si sono spezzati e qualche macchia qua e là…  
Inizialmente ero spaventata (lo so c’è di peggio) ma il mio dentista mi ha rassicurata: l'ortodonzia ha fatto passi da gigante. Oggi è possibile quasi sempre curare e salvare il dente naturale ricoprendolo con capsule fisse realizzate con materiali all'avanguardia che riproducono perfettamente la forma del nostro e ne garantiscono una durata quasi eterna (soprattutto vista la mia età). Oppure, se uno o più denti devono essere sostituiti, si ricorre all’uso di ponti mobili. Menomale che li hanno inventati, visto che non sempre è possibile adottare gli impianti di titanio. Spetta al dottore valutare lo stato dell’osso e consigliare cosa è meglio. Dunque i ponti mobili sono spesso una buona soluzione perché impediscono sia il ritiro della gengiva sia che i denti vicini a quello mancante si muovano. Buono a saperlo!

kukident_banner

Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

QUESTO NATALE RICEVI CIÒ CHE VERAMENTE DESIDERI!

Dopo anni di regali sbagliati, è arrivato l’ora di prendere in mano la situazione! Ecco come aiutare i tuoi cari a farti finalmente il dono giusto.

REGALI DI NATALE DA CREARE CON I TUOI NIPOTI

I regali fatti in casa hanno sempre qualcosa di speciale. Passa un pomeriggio creativo con i nipoti; li terrai occupati e vedrai quante idee fantastiche.