BUON 50° COMPLEANNO, RAGAZZINA.

BUON 50° COMPLEANNO, RAGAZZINA.

Celebriamo Mafalda, da sempre una di noi (oggi più che mai).

Molte di noi la usano come immagine del profilo su Facebook. Un modo per non rivelare qualche segno del tempo o un dichiarato simbolo di ribellione? Eh sì perché Mafalda, la bambina irriverente, curiosa, ironica, dalla chioma corvina, leonina e scompigliata è da quest’anno una nostra coetanea, anche se in verità non è mai cresciuta e non ha mai cambiato il suo punto di vista.

Ha ancora 6 anni e li avrà per sempre. Eppure ne sono passati 50 dalla prima volta che apparve sul giornale argentino Primera Piana (1964) frutto della fantasia del disegnatore Joaquin Lavado, in arte Quino. Il papà in carne ed ossa, ottantaduenne, vive ancora a Buenos Aires e fa sapere (con un po’ di malinconia) che se Mafalda è ancora così popolare vuol dire che nulla nel mondo è cambiato dalla sua “nascita”. La bambina, infatti, nei mitici anni ’60, si interrogava e, soprattutto, chiedeva agli adulti spiegazioni su temi come la guerra, la fame nel mondo, le sorti dell’umanità. Le sue domande “scomode” restavano però spesso senza risposte… Poco è davvero cambiato da allora e proprio per questo Mafalda resta un personaggio icona senza tempo. Una bambina irriverente che in Italia è arrivata nel 1968 (per l'appunto!) e che è stata amata in tutto il mondo, insomma un successo planetario, anche se, dal 1973 in poi, è stata disegnata da Quino solo per attività legate alla promozione dei diritti umani. Come nel 1976 quando apparve su un manifesto Unicef per la “Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia”. Non si contano le iniziative in tutto il mondo per celebrare il suo mezzo secolo: in Belgio le è stato dedicato un francobollo, mentre a Buenos Aires addirittura una piazza con una statua alta poco meno di un metro. La piccola è seduta, pensierosa, su una panchina. Nelle librerie italiane è disponibile la nuova edizione di tutte le strisce di Quino, ben 12 volumi! Lo scorso Natale i festeggiamenti per questo 50° compleanno sono stati anticipati con il volume Tutto Mafalda. Bellissima l’edizione maxi con copertina in oro. E poi ancora mostre itineranti della prima pubblicazione del fumetto nelle varie fiere del libro, in alcune biblioteche e centri culturali.

Buon compleanno dunque ragazzina! Splendida, forte, irripetibile cinquantenne: sei un po’ come ci sentiamo noi. Perché, se ci pensiamo, c’è un po’ di Mafalda in ognuno di noi.
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

LASCIATI AVVOLGERE DALLO STILE QUESTO INVERNO

4 look per essere chic con i tessuti e i capi invernali. Provali tutti e per mantenerli belli e nuovi a lungo, conta sempre su Lenor!

LA SCIARPA: 5 MODI DIVERSI DI INDOSSARLA

Segui i nostri consigli su come indossare l’accessorio più amato in inverno e darle quel tocco di fragranza che dura tutto il giorno con Lenor.