I TESSUTI DELL’ESTATE

I TESSUTI DELL’ESTATE

Vediamo come prenderci cura dei capi più di tendenza con i consigli di Dash e Lenor.

La bella stagione porta con sé tante nuove tendenze, da sfoggiare in spiaggia, in città e nelle calde serate estive. E quest'anno le novità non riguardano solo i colori ma anche i tessuti. I grandi classici dell’estate, come il cotone e il lino, infatti, si mescolano anche a nuove fibre di cellulosa come lyocell (ricavata dal legno di eucalipto e considerata attualmente la più compatibile con l’ambiente) e il modal (ricavata dal legno di faggio), o a nuovi materiali come il neoprene (un materiale spugnoso simile alla gomma con cui si realizzano le mute subacquee e molti altri capi sportivi).
Le proposte sono davvero interessanti, ma a chi di voi non sorge spontanea la domanda: "Belli sì, ma come si lavano?" Per capire come fare, ecco una piccola carrellata dei capi più in voga con pratici consigli di lavaggio e stiratura.

Camicia con stampa esotica.
Il tessuto: cotone e modal.
Come lavarla: in lavatrice, a max 40°. Il lavaggio non comprometterà la vestibilità e il colore perché il modal è utilizzato proprio per migliorare le caratteristiche del cotone.
Come stirarla: si consiglia una temperatura massima di 110°.

Abito smanicato a taglio svasato, in denim leggero e fantasia a pois.
Il tessuto: cotone e lyocell.
Come lavarlo: in lavatrice, a 40° gradi, così non si altera la vestibilità e la lucentezza del tessuto. Il lyocell è particolarmente indicato per l’estate perché è traspirante e non trattiene l’umidità.
Come stirarlo: sempre a media temperatura.

Pantaloni blu, stile navy, con inserti bianchi sulle tasche e in vita.
Il tessuto: lino e neoprene (per gli inserti).
Come lavarli: in lavatrice, a 30°, senza centrifuga, per non spiegazzare eccessivamente il tessuto.
Come stirarli: basta evitare accuratamente gli inserti in neoprene.

Ma per essere davvero certe di prendervi cura dei vostri nuovi abiti senza avere brutte sorprese, arrivano in vostro aiuto 2 alleati unici: Dash e Lenor. In particolare, Dash Ecodosi Pods 3 in 1, grazie alla tecnologia Fiber Science a 3 Fasi, lava, protegge e dona brillantezza a più di 900 tipi di bucato. Non importa quale sia il carico della vostra lavatrice, la macchia o la durezza dell’acqua: Dash Ecodods si Po3 in 1 è la soluzione per tutti i tipi di lavaggio.

Per donare un incredibile freschezza e morbidezza al bucato, Dash consiglia di aggiungere al lavaggio l’ammorbidente concentrato Lenor. La sua innovativa tecnologia Dual PMC riesce a incapsulare un mix profumato che si deposita sui tessuti durante il risciacquo. Quando stirerete i vostri abiti, ma soprattutto quando li indosserete, le microcapsule si schiuderanno per sprigionare gradualmente tutta la loro fragranza fino a 7 settimane. Proprio come fosse un profumo, Lenor concentrato è disponibile in 6 diverse fragranze: scegliete la vostra preferita e vestite con personalità anche i vostri capi!

Dash e Lenor, la coppia perfetta per mantenere i tuoi capi nuovi più a lungo!
Lascia un commento *Testo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

LA SCIARPA: 5 MODI DIVERSI DI INDOSSARLA

Segui i nostri consigli su come indossare l’accessorio più amato in inverno e darle quel tocco di fragranza che dura tutto il giorno con Lenor.

VESTITI PER LE FESTE: I 7 SEGRETI DA CONOSCERE

Dai tessuti agli accessori, ecco una guida pratica per scegliere il look che ti fa sentire a tuo agio e apparire chic agli occhi degli altri!