5 SORPRENDENTI SINTOMI DEL TUMORE AL SENO

5 SORPRENDENTI SINTOMI DEL TUMORE AL SENO

Probabilmente saprai che la diagnosi precoce del cancro alla mammella è essenziale; infatti, il 90% delle donne a cui viene diagnosticato nella fase più precoce, sopravvive alla malattia. Prendi nota ed abbi molta cura di te!

Oggi desideriamo condividere con te cinque segnali d’allarme fondamentali che non devono sembrarti ovvi. Osservati e, se ne riconosci qualcuno, prendi appuntamento con il tuo medico affinché ti faccia gli esami necessari.

1.     Retrazione del capezzolo. Invece di uscire naturalmente verso l’esterno, sembra che rientri. Si tratta di un sintomo chiave a cui molte donne non hanno prestato attenzione.

2.     Un nodulo all’ascella, non al seno. Il gonfiore all’ascella o intorno alla clavicola può rappresentare un sintomo di tumore alla mammella; infatti, i noduli non compaiono solo sul seno, ma possono rappresentare un sintomo del fatto che il tumore è arrivato ai gangli linfatici di tali aree. Ovviamente, le protuberanze nelle ascelle possono essere causate anche da altri fattori, come infezioni o allergie, ma vale assolutamente la pena consultare il medico.

3.     Un’eruzione cutanea. Una secrezione da uno o entrambi i seni può essere segno di un cancro alla mammella di tipo infiammatorio; quindi, se ne sei minimamente preoccupata, dacci un’occhiata.

4.     Eczema. Non è molto comune, ma il morbo di Paget al seno (diverso da quello alle ossa, in cui queste si indeboliscono e si deformano) rappresenta una rara malattia della pelle che, a volte, è un segno di un tumore alla mammella soggiacente. È molto simile ad un eczema (un’eruzione rossa e squamosa che copre il seno) e provoca anche prurito. Comincia sempre sul capezzolo e, a volte, si estende all’aureola.

5.     Ispessimento del capezzolo. La chiave per diagnosticare il tumore precoce alla mammella è conoscere il proprio seno e ciò che ne è normale, poiché ogni donna è diversa. Controllarsi regolarmente il seno significa che potrai rilevare rapidamente qualsiasi cambiamento. Se il capezzolo appare più grande del normale o se ha cambiato consistenza, allora bisogna fare dei controlli. Non devi ignorare nessun cambiamento sulla pelle.

Alcuni ti questi sintomi ti hanno sorpreso? Condividi con noi la tua esperienza e dicci cosa ne pensi. Magari può interessarti anche l’articolo Tumore al seno, attenzione ai primi sintomi.


Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

la prevenzione funziona

20/10/2017

sarebbe molto importante estendere quantitativamente gli screening per la prevenzione dei tumori; la prevenzione funziona e molte volte se si trova qualcosa si può curare.

PANTENE ED IL PROGETTO "FORZA È BELLEZZA"

Pantene collabora di nuovo al progetto "Forza è bellezza", per combattere la caduta dei capelli provocata dai trattamenti chemioterapici.

AUTUNNO I BUONI PROPOSITI DA FARE E MANTENERE

Approfittiamo di questa nuova epoca per tener fede a tutte le promesse che ci siam fatte. In autunno non ci sono più scuse!

Swisse Donna 50+

L’alleato per i bisogni nutrizionali over 50