Alleniamoci a stare bene CON GLI ESERCIZI DI KEGEL

Alleniamoci a stare bene CON GLI ESERCIZI DI KEGEL

Per migliorare la gestione di quelle piccole ed involontarie perdite di urina, gli esercizi più utili risalgono agli anni ‘50.𠊍i cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Yoga facciale, nordic walking e zumba sono solo alcune delle discipline che abbiamo visto spopolare negli ultimi anni e che, se seguite con regolarità, apportano benefici anche alla nostra età. Eppure, ancor oggi, per migliorare la gestione di quelle piccole ed involontarie perdite di urina, gli esercizi più utili risalgono agli anni ‘50. Di cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

 

GLI ESERCIZI DI KEGEL, COSA SONO E PERCHÉ FUNZIONANO?

Questi esercizi devono il proprio nome al ginecologo statunitense Arnold Kegel, il quale, 65 anni fa, diede loro una validità terapeutica riconosciuta ancor oggi. Ripetuti regolarmente, infatti, aiutano a migliorare l’elasticità del pavimento pelvico, ossia di quei muscoli atti a sostenere vescica, retto ed utero. Dopo i 50 anni, può succedere che, a causa della menopausa o del prolasso degli organi genitali, questi muscoli si rilassino, perdano tonicità e comportino dunque involontarie perdite di urina. Un fastidio che può limitare la vita sociale ed attiva di molte donne, ma che, con un piccolo allenamento quotidiano, può migliorare già dopo sole 4-6 settimane.

 

1, 2, 3... SI COMINCIA!

  1. Individuiamo i muscoli del pavimento pelvico.
  2. Dopo aver svuotato la vescica, stendiamoci sulla schiena e contraiamo i muscoli per 5 secondi.
  3. Rilasciamo per 10 secondi e ripetiamo 4/5 volte la sequenza per 3 volte al giorno. Mentre eseguiamo questo esercizio, è importante non contrarre altri muscoli ed evitare di trattenere il respiro.

 

A LEZIONE CON FLAVIA ALESSANDRI, PER ALLENARE IL PAVIMENTO PELVICO

Flavia, trainer LINES SPECIALIST, ha creato un programma di allenamento utile a prevenire i problemi d’incontinenza. Ecco 2 dei 9 esercizi, spiegati passo a passo, che possiamo comodamente eseguire a casa, anche guardando la TV. L’importante è eseguirli per 10/15 minuti al giorno per almeno 6 settimane.

 

ESERCIZIO 1

1. In piedi, con le mani sui fianchi e le gambe leggermente divaricate e piegate, manteniamo la testa, il dorso ed il sacro ben allineati.

2. Inspiriamo e, espirando, portiamo il bacino in avanti contraendo glutei e muscoli del pavimento pelvico, mantenendo la posizione per 3 secondi.

3. Inspiriamo e, espirando, torniamo lentamente alla posizione di partenza, rilassando i muscoli del pavimento pelvico e dei glutei. Eseguiamo 10 ripetizioni.

 

ESERCIZIO 2

1. In piedi, divarichiamo leggermente le gambe e distendiamo le braccia lungo i fianchi.

2. Inspiriamo e, espirando, proiettiamo il busto leggermente in avanti con le braccia distese per mantenere l’equilibrio. Senza inarcare la schiena e contraendo bene i muscoli del pavimento pelvico e dell’addome, scendiamo quanto basta per rimanere in equilibrio coi piedi a terra. Manteniamo la contrazione nella fase espiratoria per 3 secondi.

3. Inspiriamo e, espirando, ritorniamo alla posizione di partenza. Eseguiamo il movimento 10 volte.

 

MUOVIAMOCI LIBERAMENTE CON UN COMFORT TUTTO NUOVO!

In palestra o nel comfort della nostra casa, in ogni caso l’importante è sentirci a nostro agio. Ma se si soffre di perdite di urina, la paura di fuoriuscite e di odori può renderci insicure e, soprattutto, limitarci o persino farci rinunciare a fare esercizio. In questi casi, un valido aiuto ci viene da LINES SPECIALIST che, da oggi, ha arricchito la sua gamma con il nuovo LINES SPECIALIST Sagomato Sottile.

 

Come ti sono parsi gli esercizi di Kegel? Provali e vedrai come, in pochi giorni, comincerai a notare un miglioramento. Praticarli è molto semplice e devi solo essere costante! Troverai ancor più consigli al riguardo nella sezione “Corpo e mente”, dacci un’occhiata!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

Dieta e Allenamento

Michela 20/11/2017

Questo tipo di allenamento fisico mi ha aiutato a continuare a seguire i miei piani e progetti sulla perdita di peso..ad oggi sono ben 4 mesi e sono arrivata a perdere 8 kg credo che sia perfetto :D Fatemi sapere voi come vi siete trovate voi! xoxo

esercizi di kegel

Giorgia 13/11/2017

Non ne avevo sentito parlare, ma è davvero una cosa carina! mi informerò meglio..

interessanti

03/11/2017

semplici ed efficaci questi esercizi

LA BELLEZZA: UN FARO DI FRONTE ALLA MALATTIA

Laura Campanello è filosofa, consulente pedagogica e addirittura motociclista. Collabora con 27esimaora.corriere.it con piccoli esercizi di felicità. Il suo ultimo libro? “Leggerezza”. Oggi ci parla

AUTUNNO I BUONI PROPOSITI DA FARE E MANTENERE

Approfittiamo di questa nuova epoca per tener fede a tutte le promesse che ci siam fatte. In autunno non ci sono più scuse!