AUTOSUGGESTIONE, AUTOGUARIGIONE: SARÀ VERO?

AUTOSUGGESTIONE, AUTOGUARIGIONE: SARÀ VERO?

Chi ci crede, c’è chi no. Il vantaggio di essere senior è che abbiamo imparato a distinguere quando funziona e quando no.

Lo dico sempre a mia figlia: prima di cadere nella trappola del “faccio tutto da sola”, è bene avere le idee più chiare e capire la differenza. Ippocrate, il fondatore della medicina diceva: “Il medico cura, la Natura guarisce”. E questo è un bel insegnamento. Siamo noi ad agire su noi stessi, con la nostra mente. E, pare, è dal cervello che arriva la nostra capacità di non ammalarci. Esiste addirittura una disciplina, la PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia), che studia le interrelazioni tra psiche e sistema immunitario. E che dimostra che, quando stiamo bene, esercitiamo il pensiero positivo anche nelle situazioni critiche, abbiamo un buon livello di autostima, facciamo ciò che ci piace, ridiamo…, non solo gestiamo al meglio i nostri malanni fisici, ma non ci ammaliamo proprio. Infatti, dopamine, endorfine, serotonina (ormoni e neurotrasmettitori che autoproduciamo quando stiamo bene “di testa”) stimolano e nutrono il sistema immunitario, quello che quando è in forma fa barriera contro le malattie.
Tra l’altro l’effetto placebo a volte funziona proprio. Quante volte lo abbiamo adottato con i nostri figli che avevano mal di pancia o quant’altro! “Prendi questa pillolina e vedrai che ti passa…”, e in effetti, poco dopo, l'innocua caramellina di zucchero si rivelava la migliore delle medicine! Ma se dopo mezz'ora non passa, si chiama il dottore e basta.
La cosa che ho imparato con gli anni è questa: volersi bene, ascoltare le proprie necessità e magari praticare un po’ di meditazione antistress sono “il primo intervento” contro qualunque malattia. Ma le visite mediche regolari di controllo, l’intervento tempestivo di un antibiotico, sono un must.
Grazie, progresso scientifico…!

PS: Lo sapete che anche la nostra pelle si rigenera, se sollecitata? Scoprite qui le mosse giuste suggerite dalla nostra Skin Expert!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

ci credo

24/02/2016

credo nel training autogeno ,quindi autosuggestione,risolutivo soprattutto nei momenti di crisi di panico,il bello è che funziona

VERISSIMO

06/02/2016

Il pensiero positivo fa star meglio, e crederci fa miracoli!

pensiamo positivo

05/02/2016

Pensare positivo ci aiuta a non ammalarci ed è importantissimo per superare le mille sfide che la vita ci mette davanti!

Concordo

grazia83 18/01/2016

Dal mio punto di vista penso che effettivamente può capitare che il nostro cervello elabori una malattia. La storia della pillola di zucchero è reale anch'io ho sentito casi del genere, anche nella cerchia delle mie conoscenze. E anche la produzione di dopamina che se elevata è una buona barriera al dolore.Sono senza dubbio daccordo.

AUTUNNO I BUONI PROPOSITI DA FARE E MANTENERE

Approfittiamo di questa nuova epoca per tener fede a tutte le promesse che ci siam fatte. In autunno non ci sono più scuse!

MA SARÀ VERO CHE I CAPELLI IN AUTUNNO...

Facciamo chiarezza su verità e falsi miti relativi ai nostri capelli e scopriamo come prenderci cura delle nostre chiome in questa stagione. Sei pronta?