COSA C'ENTRA IL SEDANO CON LE GENGIVE?

COSA C'ENTRA IL SEDANO CON LE GENGIVE?

Dagli alimenti agli accorgimenti ecco come averle sempre sane.

A chi non capita di avere fastidi in bocca, di vedere un po' di sangue dalle gengive mentre si lava i denti, di provare senso di gonfiore intorno a un dente? Sono sintomi abbastanza comuni (e io ne sono la prova) ma anche facilmente rimediabili, se non sono sottovalutati. È possibile, ed è meglio, prevenirli con una corretta igiene orale e con un'alimentazione adatta.

La prima prevede lo spazzolamento dei denti effettuato con cura tre volte al giorno (dopo i pasti) e per due minuti, la sostituzione dello spazzolino dopo 3 mesi di utilizzo, e l’uso del filo interdentale (con cui rimuovere quello che non riesce lo spazzolino).



Nel caso le gengive siano infiammate è meglio usare uno spazzolino morbido e un collutorio ad azione disinfettante e antisettica, che allevia il bruciore e aiuta a guarire.



E tra gli alimenti? Ho chiesto qualche consiglio alla nostra Esperta Dentista, la Dott.ssa Angelica Bertacci e leggete cosa ho scoperto.



SEDANO, MELE E CIBI FIBROSI A BASSO CONTENUTO DI ACIDI

La specialità di questi cibi è di essere detersivi dentali, cioè stimolano la produzione di saliva e hanno azione pulente, una specie di scrub. Masticando questi cibi, si crea infatti un effetto di spazzolamento e quindi di pulizia. Cosa vuol dire? Che in questo modo si previene la formazione della placca.



TÈ VERDE

Per l'igiene orale è un toccasana: contiene catechine, un gruppo di sostanze ad azione antibiotica naturale, con proprietà antibatteriche e di controllo sulle infiammazioni. Uno studio giapponese ha rivelato che chi beve una o più tazze di tè verde al giorno allontana la possibilità di caduta dei denti nel tempo.



SUCCO DI MIRTILLI ROSSI

I principi contenuti in questo tipo di mirtilli ostacolano la produzione di acido e glucano da parte dei batteri. Quindi meno placca, meno carie e gengive sane!



FRAGOLE, KIWI E AGRUMI

Tutti contengono vitamina C, che ha azione benefica anche su gengive e denti. In più, potenziano il collagene e prevengono il naturale ingiallimento dei denti (dovuto anche a caffè, vino, fumo ecc.).



CIPOLLA

È un ortaggio con proprietà antibatteriche fortissime, soprattutto se mangiato crudo. Il suo segreto? Contiene un composto a base di zolfo che distrugge i batteri presenti in bocca.


Il beneficio della cipolla è così grande poiché riesce a distruggere ben quattro ceppi di batteri conosciuti come causa di disturbi gengivali e di carie. Chi non ce la fa a mangiarla cruda, può utilizzarla anche cotta. Meno efficace, ma è sempre meglio di niente!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

NATURAL MENTE

ZINNIA33 31/01/2018

mi piace quando si può fare prevenzione con prodotti naturali , se poi parliamo di frutta e ortaggi di uso comune è ancora più facile mettere in pratica i consigli. Basta metterselo in mente e consumarli tutti i giorni. Grazie delle dritte !!!!

MASSAGGIO AL VISO “STEP-BY-STEP” PRIMA DI DORMIRE

Farti questo massaggio al viso ti aiuterà ad alleviare lo stress ed a riposare meglio, soprattutto se lo abbini ad alcuni esercizi di rilassamento!

LA BELLEZZA SECONDO MARIA GRAZIA CUCINOTTA

Care amiche, che emozione avere una rubrica tutta mia su victoria. mi piace l’idea di comunicare con donne come voi, con cui condividere qualche idea, un aneddoto qui e là e le mie riflessioni. Questa volta il

AZ 3D WHITE

Rimuove fino al 100% delle macchie* in 3 giorni

AZ 3D White Luxe

Rimuove il 90% delle macchie in 5 giorni