DA COSA DIPENDE LA SENSIBILITÀ?

DA COSA DIPENDE LA SENSIBILITÀ?

Emotiva e fisica, varia da persona a persona e non è questione di età.

"Forse la riceviamo in eredità dai nostri genitori. Forse fa parte del nostro corredo ""genetico"" e non c'è modo per renderla maggiore o minore, è quel che è, radicata in ognuno di noi, indipendentemente dalla nostra volontà. Parliamo di sensibilità. Sia quella emotiva, sia quella fisica. Non sempre, poi, sono in sintonia, anzi: ci sono persone sensibilissime caratterialmente che reggono qualsiasi stress fisico, e altre ""dure come pietre"" che crollano per una banale influenza (gli uomini si sa in questa categoria meritano l'Oscar... alla carriera!). C'è poi chi, invece, ha una spiccata sensibilità per il bello in sé, l'arte, chi gioisce della natura e c'è chi è più suggestionabile dalla musica.

Insomma ognuno di noi è sensibile a modo suo e lo si capisce sin da bambini. Ci sono quelli che affrontano con tranquillità ogni cambiamento, ogni evoluzione, la crescita stessa, altri che vedono tutto come una montagna insormontabile. E che dire dei patimenti amorosi? Sin da adolescenti c'è chi passa da un filarino all'altro con leggerezza e spavalderia, chi invece piange lacrime amare ad ogni litigio e consuma valanghe di fazzoletti di carta, magari senza mangiare e non dormire.

E non parliamo della commozione al cinema o in tv: c'è chi resta impassibile davanti al dramma e chi piange anche per una pubblicità! Noi, ragazze ""grandi"", in questo periodo, siamo decisamente più sensibili, per sbalzi e picchi ormonali, o per la tiroide che forse non funziona a dovere, o per quella sensazione di non essere più potenziali mamma che ci intristisce… ma ragioniamoci bene ""ogni cosa a suo tempo"" dice un vecchio adagio popolare. E nulla è più saggio di un proverbio. Però siccome forza e coraggio a volte non bastano, se serve, non esitiamo a chiedere aiuto. Non solo ad amiche e parenti, (parlare fa sempre bene!) ma magari da uno specialista. Va bene essere sensibili, ma perché soffrire?
Per inciso, io comunque piango davanti alla tv e ne vado fiera!"

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

AUTUNNO I BUONI PROPOSITI DA FARE E MANTENERE

Approfittiamo di questa nuova epoca per tener fede a tutte le promesse che ci siam fatte. In autunno non ci sono più scuse!

MA SARÀ VERO CHE I CAPELLI IN AUTUNNO...

Facciamo chiarezza su verità e falsi miti relativi ai nostri capelli e scopriamo come prenderci cura delle nostre chiome in questa stagione. Sei pronta?