CAMBIARE ABITUDINI FA BENE ALLA SALUTE DELLA BOCCA

responsive

Non basta lavarsi i denti, bisogna farlo in profondità. La rivoluzione elettrica Oral-B migliora l’igiene orale quotidiana, con più prevenzione e meno fatica.

C’è una cosa che succede a tutti con il passare dell’età: si fa fatica a cambiare abitudini. In fondo ci si sente più a proprio agio con quello che si conosce. Questo perché con l’esperienza o meglio con le risposte e le reazioni alle esperienze della vita abbiamo sviluppato schemi mentali, le cosiddette abitudini, sulle quali ci assestiamo. Perché dunque provare qualcosa di diverso se quello che si è usato finora ha funzionato? Dapprima perché cambiare ossia spostare l’attenzione da ciò che consideriamo la normalità ad altre possibilità, apre a nuove opportunità, la maggior parte delle quali migliorative. E poi perché cambiare tiene in buon esercizio la mente.

Facciamoci caso, quante volte certe innovazioni, certi strumenti nuovi hanno fatto la differenza, soprattutto nella vita di tutti giorni? Un esempio semplice ed efficace: chi di noi tornerebbe mai frullare a mano, visto che c’è un comodo elettrodomestico che lo fa al posto nostro? Oppure chi laverebbe a mano lenzuola o coperte quando in casa c’è la lavatrice? I risultati sono migliori e risparmiamo fatica e tempo.

Questo vale a maggior ragione per la salute, no?

Ormai è stato dimostrato: lo spazzolino elettrico è più efficace di uno spazzolino manuale tradizionale. Anche perché con l’età si diventa meno energici e precisi, mentre placca, carie, gengiviti e alitosi sono sempre più in agguato.

Il bello delle innovazioni tecnologiche in questo campo è che fanno la differenza non solo per la qualità della vita, ma anche per il benessere della nostra bocca. Come è noto, infatti, la prevenzione resta sempre la strategia migliore, a maggior ragione quando si parla dei denti e della bocca.

Un ripasso di alcuni principi da seguire:

Primo step: la pulizia.

Deve essere fatta almeno due volte al giorno, in modo accurato e profondo, almeno dopo i pasti principali.

Secondo step: per quanto tempo?

Una buona pulizia deve durare almeno due minuti: 30 secondi per ogni quadrante (dividete in modo immaginario l’arco dentale in quattro sezioni e il gioco è fatto).

Terzo step: lo spazzolino.

La scelta è fondamentale e nel Terzo Millennio non può che essere high-tech! Quindi, passate allo spazzolino elettrico Oral-B con la sua vasta gamma di testine.

Perché cambiare e optare per lo spazzolino elettrico?

Tutte le volte che si cambia abitudini è importante spostare l’attenzione sui vantaggi che il cambiamento produce. E per scoprire le qualità e i vantaggi dello spazzolino elettrico Oral-B basta guardare il video più su.

Intanto ecco qualche anticipazione:

  1. La tecnologia rotante-oscillante delle testine tonde rimuove fino al 100% di placca in più rispetto a uno spazzolino manuale tradizionale, oltre a ridurre il rischio di gengivite.
  1. Uno spazzolino manuale esegue circa 600 movimenti al minuto, uno elettrico pulsa, ruota e oscilla fino a 48.800 volte al minuto. E pensate che Oral-B ha introdotto la tecnologia basata sull’azione di pulsazioni e rotazioni e sulla forma a coppetta nel 1991 per poi integrarla nel tempo nella sua vasta gamma di spazzolini.
  1. Nella vasta scelta di testine, c'è sicuramente quella adatta alle esigenze proprie e di tutta la famiglia. Cliccate qui per averne una panoramica completa e orientarvi nella scelta.

In conclusione, soprattutto a una certa età, non può mancare che sorriso e bocca siano curati e sani. Non sono forse il nostro biglietto da visita?

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

spazzolino elettrico

Coccolina 18/07/2016

L'ho acquistato Circa 6 mesi fa ed ho avvertito subito la differenza. I denti sono più lisci e puliti. Ne vale sicuramente la pena

RIACCENDERE DI BIANCO IL SORRISO , SI PUÒ?

Se un modo o un segreto c’è, allora chiediamolo a una vera esperta: la dottoressa, Stefania Barbieri, Igienista Dentale, fondatrice di DentalHygieneOnline.com e autrice del blog www.stefaniabarbieri.com.

SOFFRO DI SENSIBILITÀ DENTALE: CHE FACCIO?

Scopri perché ti fa male quando mangi certi alimenti e come prevenire la sensibilità dentale.

AZ 3D WHITE

Rimuove fino al 100% delle macchie* in 3 giorni

AZ 3D White Luxe

Rimuove il 90% delle macchie in 5 giorni