YOGA PER PRINCIPIANTI… OLTRE I 50 ANNI!

responsive

Lo Yoga può essere l’attività fisica perfetta per te. Non importa se non l’hai mai fatto... né che tu abbia più di 50 anni.

I 50 anni sono un momento meraviglioso per iniziare la pratica dello yoga: può essere tanto leggero quanto difficile a seconda della tua scelta. Ti aiuterà a sentirti meglio e in sintonia con il tuo corpo, inoltre è un buon modo per calmare e rilassare la mente...

I benefici dello yoga sono enormi: dal controllo degli stati d’ansia fino al controllo del dolore, il miglioramento del sonno e il mantenimento del peso. Non lasciarti condizionare dall’idea che è troppo mistico, abbiamo scelto queste posizioni appositamente per adattarsi ai principianti e a tutti coloro che hanno meno esperienza e per focalizzarci sulle parti del nostro corpo che otterrebbero benefici maggiori se ci lavorassimo un po’.

La posizione del guerriero II
Perchè:
Perchè è ideale per i muscoli del tronco, per le cosce e i glutei. Ti aiuterà anche con la tensione accumulata sulle spalle.

Come:
Stando in piedi, fai un bel passo indietro con una gamba. Mantenendo dritto il piede frontale, ruota il piede della gamba posteriore fino ad ottenere un angolo retto di 45 gradi con il corpo. Piega il ginocchio della gamba frontale fino ad essere perfettamente in linea con la caviglia, mantenendo teso e dritto il ginocchio della gamba posteriore. Gira il corpo di lato e alza le braccia facendo una “T” (un braccio resta davanti a te e l’altro dietro), poi guarda avanti verso la mano frontale. Mantieni il peso ben bilanciato sulle gambe e resisti mentre fai alcuni respiri profondi.

Come farlo nel modo più semplice?:
Tieni le mani sui fianchi e guarda avanti invece di alzare le braccia.

Posizione dell’albero

Perché:
È un buon esercizio per l’equilibrio che può tornarti utile per prevenire le cadute.

Come:
Inizia in piedi con le gambe unite, poi fai scivolare il piede destro alzandolo sulla gamba sinistra, toccando con il tallone l’interno del polpaccio. Porta le braccia verso l’alto sopra alla testa con i palmi uniti. Mantieni l’equilibrio per un po’ di respiri profondi, poi ripeti con l’altra gamba.

Rendilo un po’ più complicato:
Fai scivolare il piede verso l’alto sulla gamba tesa al fine di arrivare a posizionare la pianta del piede all’altezza del ginocchio.

Di colpo guardando verso il basso
Perché:
Perché apre le spalle e il petto, stira i muscoli ischiocrurali, la colonna vertebrale e rinforza i polsi.

Come:
Dalla posizione carponi, spingi con mani e gambe e alza i fianchi come se dovessero toccare il soffitto, spingendo dolcemente la testa verso le ginocchia affinché il corpo formi una V al contrario. È possibile che i talloni non tocchino a terra, ma va bene. Concentrati a indirizzare i fianchi verso il soffitto mentre mantieni in posizione dritta braccia e gambe. Guarda indietro tra le gambe.

Come farlo nel modo più semplice?:
Invece di tenere le mani a terra o su una stuoia, appoggiale su un banco basso stabile o su dei blocchi per lo yoga.

Posizione della luna crescente
Perché:
Perché si stirano i fianchi e ne trarrai giovamento se lavori seduta in ufficio tutto il giorno. Può anche aiutarti ad aumentare la concentrazione mentale.

Come:
Inizia a inginocchiarti su una stuoia o su un asciugamano piegato. Porta una gamba avanti per posizionare il piede a terra e tenere il ginocchio piegato a 90 gradi. Tieni il ginocchio della gamba frontale in linea con la caviglia della stessa gamba. Poggia le mani a terra per mantenere l’equilibrio e metti l’altro piede in modo da poter stirare la gamba. Quando ti senti pronta solleva le mani da terra e cerca l’equilibrio. Alza le braccia verso l’alto insieme alla testa e respira per qualche momento. Poi ripeti dall’altro lato.

Come farlo nel modo più semplice?:
Invece di stirare la gamba posteriore, appoggia il ginocchio a terra per trovare l’equilibrio.

Posizone seduta
Perché:
Dà un gran sollievo alla rigidezza della schiena, migliora la postura e crea un senso di calma.

Come:
Inizia sedendoti con le gambe incrociate sulla tua stuoia. Con entrambe le gambe piegate, alza la gamba sinistra e metti il piede sinistro all’esterno della coscia destra. Gira il torso alla tua sinistra e tocca il gomito destro con il ginocchio sinistro. Mentre inspiri spingi la mano sinistra a terra direttamente sotto alla spalla, petto verso l’alto, schiena dritta. Ripeti dall’altro lato.

Come farlo nel modo più semplice?:
Tieni tesa la gamba inferiore.

Posizione del ponte

Perché:
Può facilitare la digestione, aiuta anche a sciogliere fianchi irrigiditi e a irrobustire la parte inferiore della schiena.

Come:
Stenditi di spalle con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati a terra, a una distanza l’uno dall’altro come quella dei fianchi. Le braccia lungo il corpo. Respira e spingi le mani sulla stuoia, poi espira usando lo stomaco e i muscoli dei glutei, inclina il bacino, poi alza lentamente da terra la colonna vertebrale fino a ottenere una posizione a ponte. Resta così per 30 secondi, poi abbassati lentamente con le spalle fino a raggiungere di nuovo una posizione piana sul tappetino.

Come farlo nel modo più semplice?:
Se hai bisogno di appoggio per la schiena, arrotola un asciugamano e spostalo sotto le spalle.

Come trovi queste posizioni? Cosa ti pace di esse? Ce ne sono altre che ti piacciono di più? Raccontaci se le hai provate, non esitare ad aggiungere commenti qui di seguito!


Potrebbe interessarti anche:
- PICCOLE PARTI DEL CORPO DA ALLENARE A CASA

- TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULL’OSTEOPOROSI

- ALZATI 30 MINUTI PRIMA E TRASFORMA LA TUA VITA

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

Corpo e mente

Elena 09/09/2017

Credo che quest'inverno mi iscriverò ad un corso di yoga x anziani acciaccati : ho 74 anni !

armonia

03/08/2017

mi piace molto praticarlo e mi sento rilassata e in pace con me stessa e con gli altri.

Yoga

29/07/2017

Bellissimo tutto io piace lo yoga e ho pui di 60 anni cosa posso fare e mi può indicare quale titoli di musica di rilassamento grazie. Marisa

UNA PELLE LUMINOSA E SENZA MACCHIE IN AUTUNNO

Un’abbronzatura leggera e carina alza i nostri livelli di fiducia; infatti, con una pelle baciata dal sole, ci vediamo più belle e più sane. Oggi ti raccontiamo come vantare una bella pelle anche in autunno,

5 SORPRENDENTI SINTOMI DEL TUMORE AL SENO

Probabilmente saprai che la diagnosi precoce del cancro alla mammella è essenziale; infatti, il 90% delle donne a cui viene diagnosticato nella fase più precoce, sopravvive alla malattia. Prendi nota ed abbi

SWISSE Uomo 50+

Favorisce il benessere dell'uomo 50+

SWISSE Energia B+

Supporta concentrazione, memoria ed energia