COME SI FA UN BLOG?

COME SI FA UN BLOG?

Molte donne over 50 non solo hanno un blog, ma anche tanti follower. Quindi se vi venisse voglia di provare, ecco da dove cominciare.

Al mondo più di 180 milioni di persone hanno un loro blog che tratta degli argomenti più svariati: cucina, amore, sesso, bucato, tecnologia… Ma la cosa più interessante è che non è una prerogativa dei più giovani. Tutt’altro. Sempre più donne nostre coetanee si stanno avventurando nel mondo digitale e lo trovano fantastico. È così frequentato, che sembra molto affollato eppure c’è spazio e per tutti.

Tanto per dare l’idea: ogni giorno vengono creati circa 175.000 nuovi blog nel mondo, uno ogni mezzo secondo, incredibile, vero? Ne esistono in totale circa 200.000.000, un numero inaudito! Sarà perché è una vera e propria vetrina, una porta sul mondo che invita a mettersi in gioco e coltivare le proprie passioni. E magari dà anche la possibilità di averne un guadagno. Quindi, perché non provare?

 

Scatta la voglia

Basta cercare su Google “come fare un blog” e si apre un mondo. Naturalmente bisogna saper scegliere i suggerimenti migliori. Per prima cosa è necessaria un'idea, sulla quale costruire una strategia di comunicazione. Poi bisogna prefiggersi degli obiettivi. Per esempio:

  • coltivare una passione
  • trasferire le proprie conoscenze in un campo ad altre persone con gli stessi interessi, creando una rete di contatti utili e piacevoli
  • trovare un lavoro e guadagnare facendo conoscere i propri “skill”, come dicono gli americani, in altre parole le proprie “abilità”.

 

Ai blocchi di partenza

Detto tutto ciò, come si fa da un punto di vista pratico, soprattutto se le nostre conoscenze in informatica sono intorno alla sufficienza?

Per prima cosa si deve acquistare uno spazio web sul quale aprire il blog. Diffidate di tutto ciò che è pubblicizzato come gratuito. Esiste un sito, WordPress.org, attraverso il quale, seguendo le istruzioni (cercate su Google “creare un blog con WordPress.org”), creerete il vostro blog.

 

Che il blog cominci!

A questo punto bisogna strutturarlo, cioè:

  • scegliere un nome
  • decidere l'immagine che lo identifichi
  • capire quanto tempo potete/volete dedicargli, tenendo conto che più lo aggiornerete, più sarete visitate e seguite.

Ora potete iniziare a pubblicare articoli, curiosità, suggerimenti e per farvi conoscere, pubblicateli su Facebook, il vostro o quello di qualche amica, facendo ovviamente riferimento al blog e invitandola a dare un “like”: diventerà virale e allora sarà anche importante creare una fanpage di Facebook dedicata al blog. Qui potrete condividere il link ai nuovi articoli, comunicare le novità ai visitatori e socializzare con loro: i follower vi pioveranno addosso!

 

Leggi anche:

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

TRUCCHI BASICI PER UTILIZZARE IL CELLULARE COME I TUOI NIPOTI

Con questi consigli imparerai a prolungare la durata della batteria e perfino a lavorare online! Otteniamo di più dal nostro cellulare e trasformiamoci negli esperti della generazione digitale.

FACEBOOK: LE COSE DA FARE E QUELLE DA EVITARE

Il galateo dei social media che tutti dobbiamo imparare per evitare imbarazzi a noi stessi e agli altri

AZ 3D WHITE

Rimuove fino al 100% delle macchie* in 3 giorni