CONTO ONLINE. TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE.

CONTO ONLINE. TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE.

Abbattere i costi del conto corrente è possibile, basta avere un PC.

Quest’estate siamo andati in vacanza in un’isola sperduta della Grecia, tre taverne, due bar e pochi negozietti di prodotti tipici. Attorno solo il Mar Egeo: una meraviglia. Ma eravamo arrivati da poche ore e mio figlio era già in crisi: si era dimenticato di fare la ricarica del suo cellulare! Che fare? Banche, bancomat e negozi di schede telefoniche… nemmeno a parlarne. L’ho visto così affranto che ho preso dalla borsa il mio tablet e mi sono collegata al mio conto corrente online: in un attimo il suo credito era di nuovo consistente. Mio figlio, strafelice, mi ha dato il titolo di “mamma più tecnologica al mondo!”. A parte la comodità di raggiungere la propria banca virtuale da un’isola sperduta (o da quella del proprio divano!) con un semplice click, i vantaggi di aprire un conto corrente online sono davvero tanti. Primo fra tutti quello economico: scegliendo tra le tante offerte presenti sul mercato è possibile ottenere un notevole risparmio rispetto al conto bancario tradizionale. In molti casi l’apertura del conto online è gratuita e le spese per varie operazioni sono a costo zero. Ma bisogna ricordarsi che il vantaggio si ottiene soltanto se si è davvero in grado di fare le varie operazioni bancarie tramite il proprio pc. Questo vale soprattutto nel caso in cui il conto “virtuale” sia legato a un istituto di credito che opera in regime misto, cioè che offre una piattaforma web oltre alla rete delle proprie filiali. Per esempio, un bonifico fatto allo sportello è molto più caro di quello fatto in versione digitale. La convenienza sta quindi nell’utilizzare il conto online per la maggior parte delle operazioni bancarie: bonifici, ricariche, pagamenti vari. Se invece si opta fin da subito per una banca che esiste esclusivamente in rete, il discorso si fa più semplice. E più conveniente. Tenete però conto di alcune cose importanti per evitare che il conto on line si riveli scomodo e dispendioso. Se avete bisogno di ottenere un credito o di aprire un mutuo, oppure avete la necessità di fare spesso versamenti di assegni o di contanti, allora è meglio scegliere un conto tradizionale. Scommetto che qualcuna di voi sta pensando: ma sono sicuri i conti online? Normale che ci siano dei timori, ma ormai tutti assicurano la protezione dei dati e l’accesso mediante codici personali sempre aggiornati. E poi, avere un conto in rete vuol dire controllarlo spesso, quindi nel caso di frode online ci si può accorgere del danno immediatamente e correre subito ai ripari. Allora, che aspettate? Per scegliere il conto online che fa per voi cominciate a sbirciare tra le varie proposte del web, magari con l’aiuto di un portale di confronto. E quando pagherete il bollo dell’auto via web potrete aggiudicarvi l’ammirazione del marito che se ne era dimenticato…

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

FACEBOOK: LE COSE DA FARE E QUELLE DA EVITARE

Il galateo dei social media che tutti dobbiamo imparare per evitare imbarazzi a noi stessi e agli altri

COME PINTEREST PUÒ AIUTARTI NEL RINNOVARE LA CASA

Con oltre 100 milioni di utenti ogni mese, il fenomeno del social media Pinterest può lasciare perplesse: ma non disperarti, a soccorrerti ci pensiamo noi

Dash PODS 3in1

Lava, smacchia e dà brillantezza ai capi