Come pulire le veneziane

Come pulire le veneziane

Le veneziane sono un sogno da vedere... e notoriamente un incubo da mantenere pulite. Ma niente paura: abbiamo noi la soluzione perfetta per questo problema.

Tratta bene le tue veneziane

Le veneziane sono indubbiamente una scelta di grande pregio ed estetica per oscurare le finestre della tua casa. Ma esiste un rovescio della medaglia, e se possiedi delle veneziane sai bene di cosa stiamo parlando: la difficoltà di mantenerle pulite.

Stecche impolverate

A causa della loro struttura a stecche, che ne aumenta la superficie orizzontale, le veneziane tendono a impolverarsi molto. Pulire le stecche una a una può risultare complicato. Se sono in cucina, poi, tendono a coprirsi di polvere mista a grasso. Quando sono pulite, le veneziane sono bellissime da vedere. Per fortuna possiamo darti degli ottimi consigli per mantenere pulite e belle le tue veneziane con la massima facilità.

Legno o altro?

Prima di proseguire, occorre sapere se le tue veneziane sono in legno, in metallo o in materiale sintetico. Se sono in legno, l'unico consiglio che possiamo darti è di pulirle con metodi delicati, per esempio spolverandole con un piumino o un panno Swiffer Duster. Questo perché le stecche di legno tendono ad assorbire l'acqua o i detergenti liquidi mentre si asciugano, e col tempo potrebbero deformarsi. Evita di usare liquidi sulle veneziane in legno, e informati presso il fornitore o il produttore sui metodi e i prodotti di pulizia consigliati.

Mantenere pulite le veneziane è un gioco da ragazzi

Se le tue veneziane sono in metallo o in materiale sintetico, spolverare regolarmente con Swiffer Duster eviterà che la polvere si accumuli. Quando pulisci le veneziane, ricordati di scostare e legare eventuali tendaggi per facilitare l'operazione.

Come tutte le superfici della casa, però, di tanto in tanto anche le veneziane avranno bisogno di una pulizia più accurata per rimuovere l'eventuale sporco annidatosi nei punti nascosti. In questi casi, spolverale come fai di solito e poi passale con un panno o una spugna imbevuti in una miscela di Mastro Lindo Gel Concentrato e acqua. Insisti con particolare cura sulle eventuali macchie che possono essersi formate nel tempo, e che potrebbero rivelarsi più difficili da eliminare. Non dimenticare che vanno puliti entrambi i lati, quello interno e quello esterno.

Ecco fatto!

Dopo averle pulite a fondo, non dimenticare di far asciugare bene le tue veneziane: apri le finestre per favorire la circolazione dell'aria tra le stecche. Se necessario, per accelerare l'asciugatura puoi utilizzare un asciugacapelli impostato sulla temperatura più bassa. In pochi minuti le tue veneziane saranno di nuovo pulite e splendenti.

Il segreto per mantenere le veneziane belle nel tempo è pulirle regolarmente. In questo modo eviterai che la polvere si accumuli, e la manutenzione sarà facile e rapida! In più, le tue veneziane dureranno più a lungo, e allontanerai la necessità di sostituirle.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

Come prendersi cura del pavimento della cucina

Il pavimento della cucina si sporca. Così è sempre stato, e così sarà sempre. Non c'è modo di sfuggire a questa legge universale. Esistono però vari sistemi sicuri e collaudati per mantenere sempre al meglio il

Come pulire un pavimento in pietra naturale

Sei tra i fortunati che possiedono un elegante pavimento in pietra? Se sì, sai come prendertene cura nel modo giusto? Niente paura: te lo diciamo noi.

Swiffer Dry Starter Kit

Cattura 3 volte di più* peli, capelli e polvere