TEST RISERVATO SOLO PER LE ESPERTE IN BUCATO

TEST RISERVATO SOLO PER LE ESPERTE IN BUCATO

Esperta in bucato? Dimostralo! Sai come fare il bucato perfetto, i diversi tipi di materiali, trucchi e macchie... o no? Con questo test lo scoprirai.

Per essere una vera esperta in bucato non è sufficiente dire che non ti si è mai scolorito nulla nella lavatrice... è importante conoscere le temperature giuste per ogni capo, i cicli di lavaggio ed i prodotti specifici per un bucato perfetto.  Sicura di sapere tutto?

 

Dopo anni passati ad avere una casa perfetta (o non così perfetta, ma almeno ben organizzata), puoi credere di aver lavato, asciugato e stirato ogni tipo di capo da abbigliamento, senza menzionare la lotta avuta contro ogni tipo di macchia.  Ma... sei davvero un'esperta? Rispondi alle domande del nostro test per scoprirlo:

 

1. Qual'è la miglior temperatura della lavatrice per la pulizia giornaliera dei vestiti?

a) una temperatura fredda a 30º va bene, sempre che si usi un detergente di buona qualità.

b) 40º va bene per tutto, né troppo calda né troppo fredda.

c) Si raccomandano i 60º affinché il bucato sia veramente pulito; è necessario lavare in acqua fredda solo i capi delicati.

 

2. Cosa ti fa venire in mente un'etichetta con un simbolo di un ferro da stiro con due punti dentro?

a) Stirare a temperatura moderata, intorno ai 150º (modalità lana/seta/poliestere/viscosa).

b) Stirare a basse temperature, intorno ai 110º (modalità nylon).

c) Stirare a temperatura massima, intorno ai 200º (modalità cotone/lino).

 

3. Quando lavi a mano cosa dovresti fare sempre?

a) Tenere la temperatura dell'acqua a meno di 40º, non strofinare la tela, scolare l'acqua con attenzione e dopo stendere e dare forma ai capi.

b) Lavare in acqua fredda e con abbondante detergente, strofinare gli abiti con un panno o uno straccio e lasciare i capi stesi per farli asciugare.

c) Lavare con acqua tra i 40 ed i 50º, strofinando leggermente le macchie con la punta delle dita e dopo scolare i capi.

 

4. Che significa il simbolo di un catino con un 40 dentro ed una linea sotto?

a) Lavare un carico piccolo di bucato nelle lavatrice a 40º. Prelavare solo gli indumenti molto sporchi ed evitare una lunga centrifuga (o che per lo meno le rivoluzioni siano al minimo).

b) 40º è la temperatura massima a cui si deve lavare il capo (e idealmente dovresti lavarlo ad una temperatura più bassa se puoi).

c) il capo deve lavarsi a 40º ed avrà bisogno di un ciclo di centrifuga aggiuntivo.

 

5. Con che frequenza dovresti lavare gli indumenti da notte e le lenzuola?

a) Almeno una volta ogni due settimane.

b) Idealmente ogni tre giorni.

c) Per lo meno una volta al mese.

 

6. Quanto devi riempire la lavatrice per ottenere i migliori risultati?

a) Lasciando sempre uno spazio della grandezza di una mano nella parte superiore tra il cestello e gli indumenti.

b) Bisogna evitare di riempire il cestello per più della metà.

c) Si può riempire fino in fondo a meno che tu voglia lavare capi delicati.

 

7. Gli abiti sono coperti di muffa, vomito o vasellina.  Qual'è la forma migliore di eliminare queste macchie?

a) Prelavando il capo immergendolo in acqua tiepida mischiata con detergente, lasciando in ammollo dai 30 ai 60 minuti, e dopo aggiungendolo al ciclo normale di lavaggio.

b)  Mettendo in ammollo il capo in acqua fredda mischiata con aceto bianco per 30 minuti, e dopo lavando a 40º in lavatrice.

c) Usando del detergente addizionale in lavatrice e con un ciclo di lavaggio più lungo del normale ad una temperatura di 60º.

 

8. Qual'è la forma migliore di asciugare le lenzuola di cotone bianco?

a) Asciugare tendendo in un solo filo al sole aiuterà a sbiancarle in modo naturale.  In seguito il ferro da stiro eliminerà i germi o gli acari della polvere che siano rimasti.

b) Asciugandole nell'asciugatrice una alla volta ed utilizzando una salvietta ammorbidente per i panni.

c) Mettendole sullo stendibiancheria vicino al termosifone e stirandole quando siano ancora umide.

 

 

RISPOSTE

 

Maggioranza di a)

Sei un asso del bucato! Sai che una linea al di sotto del simbolo del lavaggio significa che un capo ha bisogno di un lavaggio delicato; che l'acqua fredda è la migliore difesa contro le macchie di sangue; e che asciugare i panni al sole è il miglior modo di garantire che le lenzuola di cotone bianco si mantengano il meglio possibile. 

Non dimenticare di dare un tocco di perfezione al tuo bucato: una fragranza rinfrescante che rimanga sui tuoi capi.  Utilizzando un ammorbidente aiuti a proteggere i tessuti dalle rotture, dagli scolorimenti e dalle pieghe difficili da stirare.

 

Maggioranza di b)

Quando si tratta di eliminare le macchie e pulire i vestiti, ne sai di più della maggioranza.  Tratti i tuoi abiti ed i tuoi tessuti con cura; ma forse sei un po' troppo cauta rispetto alla scelta delle temperature per stirare e lavare.  Per aumentare le tue abilità e la fiducia in te stessa, prova Dash 3in1 PODS: le sue capsule hanno un disegno unico a scompartimenti multipli che tengono separati i componenti fino al momento del lavaggio, assicurandoti un pulito impeccabile, eliminando le macchie e donando brillantezza al tuo bucato.  Ti garantisce i migliori risultati anche con il bucato ad una bassa temperatura di 30º.

 

Maggioranza di c)

 

È ovvio che ne sai molto sul bucato, ma dovresti pensare in qualche miglioria alla tua routine di lavaggio per renderla ancor più facile ed efficace.  Fai un ripasso rapido dei simboli di lavaggio più comuni, approfitta meglio del filo per stendere in estate e non aver paura di lavare i panni a delle temperature più basse.  Cerca di usare Dash 3in 1 Salva Colore per mantenere i tuoi colori preferiti più a lungo rel="noopener noreferrer" nel tempo. Dash offre dei risultati eccellenti nell'eliminazione delle macchie al primo lavaggio, con i componenti che proteggono i colori per mantenere i tuoi capi sempre brillanti come il primo giorno.

 

Se hai qualche consiglio ingegnoso e dei trucchi per rendere più facile il bucato, condividili con noi!

 

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

Come prendersi cura del pavimento della cucina

Il pavimento della cucina si sporca. Così è sempre stato, e così sarà sempre. Non c'è modo di sfuggire a questa legge universale. Esistono però vari sistemi sicuri e collaudati per mantenere sempre al meglio il

Come pulire un pavimento in pietra naturale

Sei tra i fortunati che possiedono un elegante pavimento in pietra? Se sì, sai come prendertene cura nel modo giusto? Niente paura: te lo diciamo noi.

Dash PODS 3in1

Lava, smacchia e dà brillantezza ai capi