IL TÈ VERDE È ANTI-AGE?

IL TÈ VERDE È ANTI-AGE?

Tra i molti benefici c’è anche quello di essere un potente antiossidante, quindi anche anti-invecchiamento. Merito dei polifenoli.

Le statistiche dicono che nel mondo è più bevuto dell'acqua, e dopo l'acqua è la bevanda più antica del pianeta. In Giappone (che lo ha importato dalla Cina), tè è sinonimo di tè verde (camelia sinensis), conosciuto da almeno 4.000 anni. E se avete voglia di approfondire un po’ l'argomento, scoprirete che è un vero elisir di lunga vita e benessere. Grazie ai polifenoli, gli antiossidanti naturali che contiene insieme a flavonoidi, catechine, tannini, teina, teofillina, vitamine del gruppo B, minerali e amminoacidi. Insomma, è irrinunciabile. Ecco le sue proprietà.

Antiossidante
Combatte l'azione dei radicali liberi, rallentando l'invecchiamento delle cellule.
Dimagrante
Brucia i grassi, quindi favorisce la riduzione del peso (che alla nostra età è sempre complicata…).
Accelera il metabolismo
Grazie alle metilxantine (teina e caffeina) che ne favoriscono l'aumento (vedi sopra!).
Azione diuretica
È utile per chi soffre di ritenzione idrica.
Anticolesterolo
Ne previene l’accumulo sulle arterie.
Antinfiammatorio
Contiene un polifenolo che inibisce la produzione di una molecola, che può provocare processi infiammatori.
Antibatterico
Funziona come disinfettante per la bocca e per i denti.

Quanto tè verde?
3-5 tazze al giorno.
Come prepararlo
Per una tazza la quantità ideale è di circa 2 cucchiaini da caffè. Per non deteriorarne i principi attivi, è meglio non usare acqua bollente, ma a una temperatura di 85/90°.

ATTENZIONE!
Il tè verde interferisce con l'assunzione di ferro, ecco perché bisogna berlo lontano dai pasti. È controindicato per chi soffre di pressione alta perché eccitante e per lo stesso motivo è meglio non berlo dopo le 18: può provocare insonnia.

CURIOSITÀ

Ne esistono molti tipi: il Gunpowder, cinese, è il più bevuto al mondo e il Qing Ding, che risale al V secolo, si coltiva sulla montagna di Tianmu protetta dall’Unesco. In Giappone, il numero uno è il Gyokuro, considerato uno tra i tè verdi migliori al mondo. Di qualunque tipo, è ottimo anche bevuto freddo.

CONCLUSIONI
Irrinunciabile, già detto. Ma perché non programmare un viaggetto in Oriente per procurarselo appena colto?

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

INSALATE GUSTOSE? ECCO GLI INGREDIENTI DAL MONDO

Sono alla base di una dieta sana ma spesso le insalate hanno sempre lo stesso aspetto e sapore. Ecco come renderle più sfiziose

COME ORGANIZZARE UN BARBECUE GOURMET

Bando ad hamburger, salsicce e panini. Per un barbecue gourmet serve un pizzico di originalità e organizzazione in più, ma ne vale la pena.

AZ 3D White Luxe

Rimuove il 90% delle macchie in 5 giorni