LA DIETA PRE-NATALE PER CHI NE VISTI PIÙ DI 50

LA DIETA PRE-NATALE PER CHI NE VISTI PIÙ DI 50

Basta sostituire invece che togliere quel che ci piace. Ecco 4 ricette per arrivare felici e in forma a Natale. Buoni fornelli a tutte!

Di solito prima delle feste ci stiamo attente, per poi lasciarci andare durante i festeggiamenti, quando scocca Natale. Però, non è forse vero che, a questa età, ci siamo stufate di stare in punizione? Niente pasta, niente pane, oppure niente dolci… Noooo!, non si può. Ecco perché allo scoccare dei 50 anni ho deciso di adottare la tecnica dello scambio. D’accordo, per un po’ niente pasta, ma accidenti! il riso sì. Oppure invece della solita pasta, quella integrale o senza glutine. E ancora, invece di un etto, 60 grammi. Funziona, almeno con me. Voto per appagare il gusto sempre, anche con un po’ di furbizia. E al dolce non rinuncio, almeno una volta alla settimana… Vi passo 4 idee sfiziose, magari andranno bene anche voi.


RISO CON FUNGHI E FAGIOLI

Un piatto di stagione che utilizza ingredienti freschi, odori, spezie e un pizzico di fantasia.

Calorie 450 kcal

Ingredienti per 1 persona

50 g di riso integrale (quello a cottura breve);

200 g di funghi freschi;

50 g di fagioli secchi;

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;

1 cipolla;

aglio;

rosmarino;

salvia;

curry;

1 mazzetto di prezzemolo;

sale.

Preparazione

Metti a bagno in acqua fredda i fagioli secchi per una notte. Lava i funghi e tagliali a pezzi non troppo grossi. Scalda in una casseruola un filo d’olio e aggiungi l’aglio, sbucciato e schiacciato, e il prezzemolo tritato. Scola i fagioli e lessali in acqua bollente salata con una cipolla tagliata a pezzi, il rosmarino e la salvia. 15 minuti prima della fine della cottura, unisci il riso. Scola fagioli e riso e uniscili ai funghi aggiungendo un cucchiaio di curry. Salta in padella per qualche minuto, aggiusta di sale e servi.

La variante Victoria: è un piatto unico, visto che ci sono i legumi che forniscono le proteine. Se proprio non resistete a mangiare un piatto solo, evitate i fagioli e aumentate la quantità di funghi.



ARISTA ALLE VERDURE

Sapevate che il maiale nelle sue parti magre è persino “dietetico”? E poi è anche economico!

Calorie 300 kcal a porzione

Ingredienti

800 g di arista di maiale senz’osso;

1 peperone rosso;

1 zucchina;

100 g di funghi pleurotus o orecchioni;

1 cipolla rossa;

1 spicchio aglio;

olio extravergine di oliva;

1/2 bicchiere di vino bianco;

sale e pepe q.b.

Preparazione

Dopo averle lavate, taglia le verdure a cubetti. Falle appassire in un tegame con olio e aglio per circa 15 minuti a fuoco medio. Nel frattempo incidi da un lato la carne4 per formare una tasca. Riempi l’arista con le verdure pressandole bene. Avvolgi l’arista molto stretta nella pellicola per alimenti e infornala a 120° appoggiandola sulla griglia, con sotto una pentola piena di acqua bollente. Questa cottura molto dietetica richiede 1 ora e mezzo di tempo. Una volta pronta, togli dal forno la carne, togli la pellicola, mettila in una casseruola, sala e bagna con il vino. Fai dorare in forno per 1 ora circa a 180° tutti i lati dell’arista. Prima di tagliarla, lasciala intiepidire. Servi con le verdure rimaste, come contorno.


La Variante Victoria: ancora meno calorie? Puoi fare appassire le verdure nella salsa di soia (nella versione con poco sale), a fuoco basso.


BACI DI DAMA

Dalla tradizione piemontese, uno dei biscottini più gustosi in versione light.

Calorie 125 kcal

Ingredienti per 25 dolcetti

200 g di farina di mandorle;

200 g di farina integrale;

100 g di zucchero di canna;

70 ml di olio di semi d’arachidi;

70 ml di acqua;

1 cucchiaino di bicarbonato;

70 g di cioccolato extra-fondente

Preparazione

In una ciotola unisci farina di mandorle, farina integrale e zucchero di canna. Aggiungi il bicarbonato e a filo l’olio di semi d’arachidi. Lavora l’impasto fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Ora unisci poco alla volta l’acqua, fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Stacca dalla preparazione tante piccole palline piatte da un lato (aiutati con un cucchiaino da tè) e mettile su una teglia foderata con la carta da forno. Inforna a 180° per 15 minuti. Nel frattempo, fai fondere a bagnomaria il cioccolato fondente. Sforna i dolcetti e utilizza il cioccolato fuso per unirli a due a due. Fai consolidare il cioccolato e servi.

La Variante Victoria: a fine pasto puoi servirli con un po' di panna montata (anche per te, naturalmente!).


FRULLATO DI BANANE E MIRTILLI (SPEZZAFAME!)

Se proprio hai un attacco…, puoi usarlo come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio. La frutta va mangiata lontana dai pasti.

Calorie 150 kcal

Ingredienti

1 banana media;

2 cucchiai di succo di limone;

1 cucchiaino di foglie di menta fresca tritate;

90 g di mirtilli.

Preparazione

Frulla la banana con la metà dei mirtilli e il succo di limone. Versa in un bicchiere, aggiungi il resto dei mirtilli e la menta tritata.

La Variante Victoria: merenda più energetica (può anche sostituire il pranzo 2 volte la settimana) se al frullato aggiungi un vasetto di yogurt magro (meglio di soia, per non esagerare) e qualche goccia di essenza di vaniglia. Ma è proprio il caso???

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

Grazie

Laetia01 15/03/2016

articolo impressionante con consigli pratici.

INSALATE GUSTOSE? ECCO GLI INGREDIENTI DAL MONDO

Sono alla base di una dieta sana ma spesso le insalate hanno sempre lo stesso aspetto e sapore. Ecco come renderle più sfiziose

COME ORGANIZZARE UN BARBECUE GOURMET

Bando ad hamburger, salsicce e panini. Per un barbecue gourmet serve un pizzico di originalità e organizzazione in più, ma ne vale la pena.

AZ 3D White Luxe

Rimuove il 90% delle macchie in 5 giorni