L’INDIPENDENZA SI CONQUISTA A COLPI DI SPUGNA

L’INDIPENDENZA SI CONQUISTA A COLPI DI SPUGNA

I figli vanno a vivere da soli eppure alla prima macchia che non viene via chiedono una mano. In nome dell’indipendenza cosa è meglio fare?

Il giorno in cui un figlio va a vivere per conto proprio si versa qualche lacrima, ammettiamolo. Ma poi, passato il momento di commozione, invece di preparare la cena… si può andare al cinema con il proprio marito! Finalmente arriva l’indipendenza, per i figli e per noi mamme. Ma dura poco… Già dopo una settimana i figli ci tempestano di telefonate per chiederci come fare il bucato, come stirare, come si gira la frittata. In realtà la frittata la girano e la rigirano perché vorrebbero che andassimo a dare una mano a casa loro. Che fare, quindi? Se indipendenza deve essere, più che correre da loro, meglio dispensare qualche buon consiglio su come prendersi cura della casa e suggerire i prodotti giusti da utilizzare. Vale per quelle macchie in bagno e cucina e per quelle sulla loro camicia preferita e così via. Del resto, lo sappiamo bene che l’indipendenza è una conquista fatta anche di risotti bruciati e bucati sbagliati. Quindi diamo loro il tempo di sbagliare e imparare. E noi godiamoci la nostra ritrovata indipendenza!

le 11 emozioni che si provano 

CALCARE: ISTRUZIONI PER FIGLI INDIPENDENTI MA PRINCIPIANTI!

Ricordate quella sensazione di resa e insoddisfazione le prime volte con le macchie di calcare? Malgrado gli sforzi invece di sparire si ingrandivano e ingiallivano. Ecco, è la stessa che captate nella voce di vostra figlia o figlio al telefono. Anche questa volta giocate d’anticipo e prima della fatidica domanda “Vieni a darmi una mano?” spiegate loro che:

1. CON VIAKAL NON C’È MACCHIA DI CALCARE CHE TENGA

Grazie alla sua speciale formula a doppia azione, Viakal non solo rimuove a fondo le incrostazioni di calcare, ma lascia sulle superfici una pellicola trasparente e idrorepellente che ne previene la formazione futura.

2. UN SACCHETTO DI PLASTICA PUÒ FARE MAGIE

Proprio così, spruzza Viakal sulla rubinetteria o cornetta della doccia, fissa un sacchetto di plastica tutto intorno, aspetta qualche minuto e le superfici tornano a brillare 3 volte più a lungo*. 

3. CON IL PANNO IN MICROFIBRA IL RISULTATO È MACRO

Applica un panno in microfibra imbevuto di Viakal sopra i depositi di calcare calcificati del bagno e lascia riposare qualche minuto, quindi risciacquare.

4. MAI BUTTARE IL VECCHIO SPAZZOLINO

Spruzza Viakal lungo l’attaccatura tra rubinetto e muro e, poi, servendoti di un vecchio spazzolino da denti spazzola via il calcare che normalmente si accumula in questa zona. 

che effetti ha il calcare sulla tua vita 

TU QUANTO NE SAI SU CALCARE (E ANTICALCARE)?

Nonostante l’esperienza accumulata negli anni, capita di avere false credenze sul calcare e sul corretto utilizzo dell’anticalcare. Ma quali saranno false e quali vere? Facciamo chiarezza sulle 3 più comuni.

È vero che l’anticalcare danneggia le superfici, non va utilizzato ogni giorno e puzza perché aggressivo?

Falso. Viakal ha una formula efficace ma non aggressiva, che rispetta le tue superfici. Questo permette un uso quotidiano del prodotto sulle più comuni superfici di bagno e cucina, come quelle cromate, in ceramica, in porcellana, in acciaio inox. E se vuoi donare una fresca fragranza floreale alla tua casa, prova Viakal Fresco Profumo, che aggiunge alla forza pulente di Viakal la fresca fragranza di Ambi Pur.

L’aceto tradizionale ha la stessa efficacia di un anticalcare?

Falso. Anche se l’aceto è un ottimo disincrostante del calcare, non riesce a rimuovere le altre macchie di sporco che si mischiano al calcare, come quelle di sapone, dentifricio, schiuma da barba, ecc... Inoltre, l’aceto non solo non previene la formazione del calcare ma è anche meno efficace di Viakal, che grazie alla sua formula densa, scivola più lentamente sulle superfici verticali, assicurandoti in questo modo una maggiore rimozione di incrostazioni di calcare. E se proprio non sai resistere all’aceto, scegli Viakal con estratti di Aceto, che combina all’esperienza di Viakal le tradizionali virtù dell’aceto per superfici incredibilmente pulite e brillanti.

L’anticalcare non igienizza.

Falso: forse perché non conosci Viakal Igienizzante. Con la sua formula rimuove e protegge brillantemente dal calcare, agendo in profondità contro lo sporco, aiutandoti a rimuovere i batteri e lasciando le superfici della tua casa igienizzate.

 

* Rispetto agli spray anticalcare non di marca. Testato su superfici verticali in ceramica.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

COME CAMBIA LA VITA QUANDO I FIGLI SE NE VANNO

Non si può negare che vedere il nido vuoto susciti un po’ di tristezza; se non ne sentissimo nostalgia, non saremmo umane! Ma tu ed io sappiamo che i giovani hanno bisogno della propria indipendenza, così noi

HALLOWEEN... È UNA FESTA PER ME?

Sta arrivando una delle notti più misteriose dell’anno, una festa di paura, magia, costumi e dolci, ma anche di film, feste e celebrazioni. A noi piace perché ci dà un motivo per far festa, oltre

Swiffer Dry Starter Kit

Cattura 3 volte di più* peli, capelli e polvere