PRIMAVERA, TEMPO DI MUTA

PRIMAVERA, TEMPO DI MUTA

Avere un cucciolo in casa è stupendo ma in primavera la muta può essere un problema. Ecco una guida per godersi Fido e Micio anche in questa stagione

Avere un animale in casa è una gioia infinita. Quante volte l’hai pensato e sentito dire da chi ha un cane o un gatto in famiglia? Gli animali domestici fanno compagnia, fanno tenerezza, fanno ridere.

Ma fanno venire lo sconforto quando è il momento di pulire! Peli che svolazzano ovunque e si attaccano a poltrone, divani, vestiti. Soprattutto adesso che comincia la bella stagione. Per i nostri amici a quattro zampe è proprio la primavera il momento in cui la muta è più consistente.

In realtà, questo fenomeno si ripete due volte l’anno. Ai primi caldi, quando l’animale si libera del sottopelo e dei peli più lunghi in vista del caldo estivo. E in autunno, quando il pelo cade per ricrescere più folto in previsione del freddo. Se poi il cane o il gatto stanno molto in casa, la perdita di pelo è costante: la temperatura interna è sempre mite e per un animale… è sempre primavera!

Sia gli animali domestici a pelo lungo che quelli a pelo corto sono inclini a perdere peli, ma utilizzare un pettine o una spazzola con regolarità può contribuire a ridurre la quantità di peli in giro per casa. Per il cane, almeno tre spazzolate a settimana se il pelo è corto o medio, tutti i giorni se il pelo è lungo. Per il gatto invece basta passare un guanto di gomma e una spazzola a denti fini nel senso del pelo e poi contro pelo.

Sia che tu possieda un cane o un gatto da tempo o che ne voglia adottare uno, eccoti di seguito 5 consigli utili per scoprire quanto pelo perde il tuo amico a 4 zampe e come eliminarli velocemente senza rubare tempo prezioso alle coccole e ai giochi. 

1 – IL TUO ANIMALE PERDE PIÙ O MENO PELO? SCOPRILO!

Cani che perdono più pelo: Volpino, Chow chow, Boston Terrier, Akita, Leonberger, Bovaro del Bernese, Samoiedo,Terranova, Cane di Montagna dei Pirenei, Pechinese.

Cani che perdono meno pelo: Shih Tzu, Bichon Frise, Maltese, Barboncino, Puggle, Bolognese, Schnauzer Nano, Airedale Terrier, Coton de Tulear, Cane d’acqua portoghese. 

Gatti che perdono più pelo: Maine Coon, Persiano Blu di Russia, Certosino, Ragamuffin, Siberiano , Selkirk Rex, American Curl , Himalayano, Bobtail americano.

Gatti che perdono meno pelo: Bombay, Bengala, Sphynx, Devon Rex, Ocicat, Siamese, Birmano, Cornish Rex, Gatto D’Angora, Turco Van.

2 - PROTEGGI IL DIVANO

Il gatto pensa che sia di sua proprietà e il cane non vede l’ora che ti ci accomodi per saltarci su. Ma che fatica rimuovere il pelo e poi alcuni ospiti potrebbero non gradire di sedersi dove c’è pelo! Quindi meglio proteggere il divano con qualche telo, colorato naturalmente! Del resto un tocco di vivacità alla casa fa sempre bene!

3 - VIA I PELI DAI PAVIMENTI

Eccoti armata di scopa e paletta a pochi metri dal cestino quando i peli che hai appena catturato volano via per cadere poco più in là sul pavimento da poco spazzato. L’aspirapolvere non ti aiuta perché non solo non raggiunge tutti gli angoli, ma è anche il terrore dei tuoi amici a 4 zampe. Hai mai provato l’effetto Swiffer? La scopa Swiffer, grazie al suo panno elettrostatico, non sposta e fa volare via peli, capelli e polvere ma li attrae al panno e li blocca, permettendoti così di catturare e intrappolare 3 volte più peli di una scopa tradizionale. E poi, vedrai quanto il suo snodo a 360° ti renderà più facile pulire lì sotto il divano o fra le piante di casa! 

4 - VIA I PELI ANCHE LASSÙ, LAGGIÙ E LÌ IN MEZZO…

Con la primavera, le finestre si aprono, la luce inonda le stanze e i peli non solo svolazzano dal lampadario al comodino, ma sono anche più visibili! Che disdetta, proprio ora che vorresti uscire a goderti la bella giornata le pulizie ti richiamano al dovere! Perché non semplificarle e renderle veloci con Swiffer Duster XXL? Pensa, si allunga fino alla mensola più alta, si piega, si infila anche fra gli angoli più stretti e arriva a catturare 3 volte più peli, capelli e polvere di un piumino tradizionale. E così potrai pulire anche punti della casa che altrimenti potresti non riuscire a raggiungere. Geniale, no?

5 - RIPORTA L’ORDINE DOPO I GIOCHI

I giochi per cani e gatti sono un buon modo per rendere più piacevole il tempo che passano in casa e divertono anche te, ammettilo! Ma palline, topini o ossi di gomma e bastoncini masticabili possono far annidare polvere e residui appiccicosi. Conservali quindi in sacchetti di plastica... e tirali fuori solo quando è il momento!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

quanti peli

22/04/2017

questo e'proprio il periodo peggiore per i peli che aleggiano per tutta casa,ma debbo dire che ne vale la pena,avere un cane in casa e'terapeutico!ci sono questi fantastici panni che ci aiutano molto a mantenere piu'in ordine la casa senza rinunciare all'amore di un amico PELOSO

L’INDIPENDENZA SI CONQUISTA A COLPI DI SPUGNA

I figli vanno a vivere da soli eppure alla prima macchia che non viene via chiedono una mano. In nome dell’indipendenza cosa è meglio fare?

HAI UN CANE? ECCO LA TUA CHECKLIST PER LE PULIZIE

È il tuo migliore amico e non importa se lascia peli o tracce di fango in giro! Liberatene con i consigli di Swiffer e goditi il bello della vostra amicizia!