STUDIARE DOPO I 50 ANNI

STUDIARE DOPO I 50 ANNI

Stai pensando di rimetterti a studiare dopo i 50 anni? E cosa ti blocca? Se lo stai prendendo in considerazione, significa che ne hai voglia: buttati!

 

Chi ha detto che non ci si può rimettere a studiare dopo i 50 anni? Sei tu a decidere quale direzione dare alla tua vita.

Stai pensando di rimetterti a studiare dopo i 50 anni? Se lo stai prendendo in considerazione, significa che ne hai voglia: cosa ti blocca?

“Non so se ne vale la pena”

Ma è ovvio! Certo che ne vale la pena. Se i dubbi ti assaltano, mi azzardo a dire che magari è la paura ad influenzarti... Ma dimenticatene! Non stiamo parlando del fatto che tu “debba fare qualcosa”, ma che tu “abbia voglia di fare qualcosa”. Questo è il momento per metterti a studiare ciò che hai sempre desiderato oppure per concludere quello che avevi cominciato; è il momento di vivere e di imparare!

“E cosa potrei studiare?”

Quello che vuoi: cos’è rimasto in sospeso?

  • Potresti concludere una laurea
  • Gli studi di base
  • Intraprendere una carriera universitaria
  • Imparare una lingua straniera
  • Imparare un mestiere
  • Aggiornarti sugli strumenti informatici

C’è una frase che mi piace molto, per quando si ha dei dubbi (su qualsiasi cosa): “È meglio sbagliarsi, che non averlo mai fatto”.

I vantaggi del mettersi a studiare adesso

C’è un vantaggio fondamentale, che ti mette al di sopra degli studenti ordinari:

  1. Lo fai perché ne hai voglia, non per obbligo. E, per di più, con entusiasmo, tempo e passione!

    Ma c’è di più:

  2. Imparare qualcosa di nuovo è fantastico per il cervello, poiché, in questo modo, allena e migliora la memoria, ritarda il deterioramento cognitivo, migliora la capacità analitica, la presa di decisioni e la risoluzione dei problemi. Continuare ad imparare in età adulta non solo è possibile, ma necessario!
  3. Puoi seguire dei corsi online e studiare mediante una piattaforma digitale e, se decidi di frequentare le lezioni, ancora meglio, così ti mantieni attiva anche fisicamente. Rimanere in contatto con la gente (coi tuoi compagni, coi docenti, ecc.) ti darà la possibilità di restare aggiornata, di partecipare alle lezioni e di relazionarti con persone più giovani. L’interazione fra persone di diverse generazioni rappresenta una fonte di arricchimento per tutti! 
  4. E, perché no?: questa nuova avventura studentesca può essere la porta d’ingresso per intraprendere ciò che desideri.

Consigli affinché tutto vada alla grande

  • Parla con la tua famiglia e con gli amici; avere il loro appoggio ti farà bene! Infatti, è fondamentale poter contare sul sostegno positivo di coloro che ti amano.
  • Stabilisci un orario. La cosa migliore è frequentare le lezioni di persona, stabilendo poi un orario per lo studio ed una routine.
  • Acquisisci delle buone abitudini che facilitino lo studio: una buona alimentazione, un po’ di esercizio, un riposo di 8 ore e qualche attività di svago che ti aiuti a staccare un po’ la spina.
  • Prova con il metodo L.S.S.R.M. Si tratta di una delle tecniche di studio più utilizzate e dà risultati davvero soddisfacenti!

L = Lettura esplorativa e, poi, comprensiva.

S = Sottolineatura. Prima di ogni paragrafo, pensa ad una domanda e sottolinea quale potrebbe essere la risposta: con una sola occhiata devi poter vedere le informazioni più importanti.

S = Schema. Sapevi che la memoria ricorda meglio i disegni, piuttosto che le parole? Lo schema è una rappresentazione grafica del riassunto di un testo, che ti aiuterà a registrare più facilmente i concetti.

R = Riassumere e ripassare. Prendi nota: un buon riassunto non deve mai superare il 30% del testo totale!

E per quanto riguarda la M, che è la memorizzazione, ecco alcune tecniche che possono aiutarti:

  • La tecnica della storiella: consiste nel costruire una storia con gli elementi da memorizzare.
  • La tecnica dei luoghi: si tratta di associare gli elementi da memorizzare a dei “luoghi” di un percorso familiare allo studente.
  • La tecnica della catena: consiste nel collegare le parole od i concetti da memorizzare mediante l’uso di immagini.

Coraggio: “questo” è il momento migliore! Ti è piaciuto quest’articolo? Clicca su “Mi piace” o lascia un commento: tu ti sei già buttata e ti sei messa a studiare qualcosa di nuovo? Raccontaci la tua esperienza e condividila con le donne Victoria!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

UN APPUNTAMENTO DOPO I 50 ANNI: ECCO QUALCHE IDEA

Hai o vorresti avere un appuntamento col tuo compagno o con una nuova persona che hai appena conosciuto? Ecco alcune idee!

INTRAPRENDERE NUOVI PROGETTI DOPO I 50 ANNI

Intraprendere nuovi progetti è tipico dei sognatori che desiderino reinventarsi ed aprirsi una nuova finestra lavorativa: ti identifichi con questo profilo?