Aria nuova tra i capelli

Aria nuova tra i capelli

La primavera 2019 si tinge di “living coral” e punta tutto sulla frangia. Idee e consigli per ravvivare il proprio stile, senza stravolgerlo!

La primavera 2019 si tinge di “living coral” e punta tutto sulla frangia. Idee e consigli per ravvivare il proprio stile, senza stravolgerlo!

Delicato e vivace al tempo stesso. Il living coral è il colore dell’anno eletto da Pantone l’azienda statunitense che si occupa della catalogazione delle diverse sfumature di ogni tinta.

Si tratta di una tonalità di rosa caldo che ricorda quello delle barriere coralline. Scelto dalla moda, dal make up, dal design e dall’arredamento, è perfetto anche per i capelli. Il segreto? Passati i 40 anni, basta declinarlo nelle sue nuances più sfumate, tra le tonalità pastello del pesca e quelle calde del miele.

Come portarlo? La tendenza è quella di dare solo delle pennellate sulle lunghezze, come mèches colorate, oppure sfumando il nuovo colore sulle punte a partire da metà lunghezza lasciando le radici naturali. Se la sfumatura scelta non è tanto forte, si può anche optare per una tinta su tutta la lunghezza. In ogni caso il taglio risulterà illuminato da una nuova luce.

Calda, come quella della nuova stagione che sta arrivando. E se si parla di novità nei tagli, è la frangia il vero passepartout che arriva dalle sfilate primavera estate 2019: piena, per incorniciare il viso in modo deciso. Sfilata, per dare al taglio un tono più leggero e sbarazzino, oppure cortissima, per uno stile più grintoso, perfetto per chi ha voglia di osare, a qualsiasi età. Il vero punto di forza della frangia? Si può adattare a qualsiasi lunghezza senza grandi stravolgimenti, mantenendo il proprio stile. Ecco i nostri suggerimenti per rinfrescare il proprio look e iniziare la primavera con la grinta giusta.

La protagonista della stagione? La frangia. Da giocare in tutte le sue varianti e su ogni lunghezza. Per rinfrescare il look:

SBARAZZINA, SU TAGLIO CORTO

I capelli corti sono spesso scelti per la loro praticità e si adattano a diverse forme del viso: scalati per un’aria più sbarazzina oppure regolari e morbidi. In ogni caso non perdono mai la loro femminilità. La nuova stagione suggerisce di portarli con la frangia, da tagliare sfilata, come naturale proseguimento della scalatura del taglio, oppure lasciandola liscia e naturale. La novità dell’anno? È la frangia cortissima, adatta a chi ama osare, che scopre la fronte ed evidenzia lo sguardo.

PIENA, SU TAGLIO LUNGO

I capelli lunghi sono la vostra cifra? Facili da portare e versatili, si possono legare con la coda o raccogliere a seconda delle esigenze e dell’umore. La nuova tendenza invita a portarli con la frangia, dando quel tocco di novità senza stravolgere look e abitudini. Si può scegliere tra la linea classica, piena e liscia, per incorniciare il volto in modo deciso, oppure sfilata, che dona maggiore leggerezza e luminosità al viso.

GEOMETRICA SUL CARRÉ

Nel 2019 il caschetto - o carré o bob, per gli inglesi – compie 110 anni. È il taglio medio per eccellenza, adatto a qualunque tipo di viso e a tutte le età. Nel corso degli anni è stato proposto in diverse varianti e spesso portato con la frangia come suo naturale completamento: bombato, sfoggiato da Mary Quant e Caterina Caselli, liscissimo, come quello di Anne Wintour, Krizia e Raffaella Carrà, o mosso, più sbarazzino e molto amato soprattutto dalle millennial. In ogni caso è il taglio giusto per dare maggiore proporzione al viso ed esaltare lo sguardo.

La frangetta andrà molto di moda quest'anno: quale tipo sceglierai? Lo stile anni '50 è molto femminile, giovanile e lusinghiero per il viso. Se hai il viso rotondo e i capelli mossi, puoi optare per una frangia lunga con il ciuffo laterale; la frangia diritta è invece ideale per capelli perfettamente lisci e una fronte ampia, perché dona un aspetto super femminile e innocente. Prendi nota di questi consigli e rinfresca il tuo look!

E inoltre, punta a questi tre segreti Gold per una vera e propria trasformazione: da capelli spenti, sfibrati, crespi o danneggiati a capelli 100% più forti*. Tre balsami per affrontare la giornata al meglio, grazie alla forza dei nostri capelli!

CAPELLI SECCHI, CRESPI? FAI UNA PAUSA DI 3 MINUTI È il balsamo giornaliero 3 Minute Miracle pensato per capelli secchi o crespi. Una formula giornaliera con il potere di un trattamento intensivo per capelli 3 volte più forti* in 3 minuti.

CAPELLI SFIBRATI? UN RITUALE INTENSIVO E RIGENERANTE La maschera intensiva Pantene rigenera i capelli sfibrati e stressati attraverso un semplice rituale di 2 minuti. Un trattamento rigenerante e protettivo da effettuare 2-3 volte alla settimana.

CAPELLI COLORATI, DANNEGGIATI? UNO SHOT DI NUTRIMENTO È la formula Pantene più concentrata. Le Ampolle 1 Minute Miracle racchiudono una maschera istantanea che idrata e rinforza* fino al cuore della fibra. Pensate per capelli colorati o danneggiati, le Ampolle Pantene sono un vero shot di nutrimento.

*forza contro i danni da styling per sistema di shampoo e balsamo rispetto a shampoo senza agenti condizionanti.

 

Come ti è parso quest’articolo? Ti è piaciuto? Di sicuro avrai ancor più idee! La protezione di Pantene fa la differenza! Condividi le tue idee con noi ed aggiungile alla lista mediante un commento.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

Pantene e #StopHairShaming per la Milano Fashion Week

Scopri come è andata la Pantene Boutique by Elle e gli argomenti di cui si è parlato: ecco qui i video e foto reportage!

#StopHairShaming, libera la forza dei tuoi capelli!

Pantene celebra con Paola Marella, Chiara Ferragni, Bellamy Okot, Chiara Scelsi e Ludovica Bizzaglia la bellezza della singolarità e della diversità, della libertà di accettarci per quello che siamo, e lancia