O TROPPO, O TROPPO POCO: NON SI SA COME VESTIRSI

O TROPPO, O TROPPO POCO: NON SI SA COME VESTIRSI

Marzo si sa “è pazzerello si esce con il sole e si prende l’ombrello”. Ecco 5 idee per essere preparate a tutto.

Eccoci alle prese con il mese più imprevedibile dell’anno che però comincia a regalarci sprazzi di colore e qualche ora di luce in più. Quindi, non ci resta che sfoderare un po’ di fantasia e strategia ed essere pronte per sfilare sulle passerelle di questa primavera senza essere colte impreparate dall’alternarsi di pioggerelline, brezze e giornate di sole.
In ogni occasione, però vale un consiglio base, trasversale: indossate i jeans, i fantastici alleati non solo di questa ma di tutte le stagioni! In primavera si rivelano indispensabili. Si adattano al tempo, all’umore, in ogni occasione.
Nel caso non li usaste, sostituiteli con pantaloni in lana leggera, pettinata. Per le più classiche vale un abitino in Jersey, tinta unita o fantasia.
Ecco comunque 5 facili look su misura per noi e ogni temperatura marzolina:

1. È una giornata calda, anticipo d’estate? Ecco fatto il look: jeans, T-shirt, pullover leggero in cachemire, ballerine (senza calze) e piumino leggero. Nella borsa portatevi calzettoni in lycra e una sciarpa ampia ma leggera da aggiungere in caso di brezza.

2. Avete in programma di fermarvi fuori anche la sera? Siete in giro il pomeriggio ma vi aspetta un aperitivo con amiche per esempio, senza passare da casa. Al posto della T-shirt indossate una camicia di seta e portate in borsa anche una collana lunga, di cristalli, magari con nappina in fondo, in nuance con il colore del pull o della camicia. Et voilà il look diventa subito un po’ più frizzante.

3. Minaccia pioggia ? Il piumino va sostituito con un trench. Nel classico colore biscotto, con cintura in vita e fibbie di cuoio o osso (sintetico!) sulle maniche. Oppure rosso o in toni pastello. In tal caso il foulard in testa alla Grace Kelly rende tutto molto chic!

4. Usate il motorino? O siete freddolose, comunque a volte gli spifferi marzolini possono essere gelidi. Il piumino è passepartout, berretto in cachemire ultraleggero, stivaletti in camoscio o pelle effetto vintage al posto delle ballerine. E siete pronte a tutto!.

5. Vi sentite rock? Il giubbotto di pelle ha sempre il suo fascino. Semplice nero, zippato o con piccole borchie smerigliate. È caldo e pratico, anche in color cuoio.

Ps: ultimo consigli, in borsa sempre un ombrellino pocket. Supercolorato, in barba alla pioggia.
E per risvegliare le energie assopite in inverno cliccate qui.

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

tempo pazzerello

lorymo 09/04/2016

Anche aprire non è da meno,abbiamo avuto giornate stupende poi all'improvviso nuovamente freddo.Ecco perché i malanni

Sono alla ricerca di un paio d

Casalingadisperata 12/03/2016

In questo periodo da me fa ancora freddo per le ballerine e gli stivali scamosciati è ora di conservarli.Cerco un paio di sneakers ma mia figlia me le boccia tutte

I SEGRETI PER ORGANIZZARE IL MATRIMONIO DELL'ANNO

Suonano le campane a festa! Prendi nota dei dettagli che funzionano meglio (e di quelli che è meglio evitare) per una celebrazione di questo tipo.

CAMBIO DEGLI ARMADI? NO, DI STILE PER TE E PER LUI!

Il modo di vestirsi cambia con gli anni, ma in meglio. E se ringiovanissi un po’ sia il tuo che il suo look? Ecco alcuni consigli per cominciare oggi stesso!