IL SEGRETO PER VIVERE FINO A 100 ANNI

IL SEGRETO PER VIVERE FINO A 100 ANNI

A voi piacerebbe? Immagino che il “sì” o il “no” dipenda molto dallo stato in cui ci si arriva. Però indipendentemente da questo e dal dubbio se ci arriveremo o no, è molto interessante capire quali sono i fattori che conducono verso la strada della longevità. La tribù degli Hunza ce lo fa scoprire.

Uno studio condotto da ricercatori della Standford University e dell’Università della California è arrivato alla conclusione che vivere molti anni non dipende solamente dal nostro DNA. Non esiste nessun gene magico che permetta agli esseri umani di arrivare alla soglia dei 100 anni e a volte perfino di superarla.

L’importanza del DNA

Nel mondo, in totale, sono meno di 80 le persone che hanno superato i 110 anni. Gli scienziati credono che il DNA influisca approssimativamente un 20-30% sulla durata della vita e che in famiglie con una considerevole longevità anche questa percentuale è più alta, dato che i figli dei centenari vivono più della media.

La longevità degli hunza


Ma a chi spetta il premio di popolo più sano e longevo? Agli hunza, che vivono nella parte settentrionale del Pakistan, in una valle ai piedi dell’Himalaya: vivono in media 130-140 anni e non soffrono di nessuna malattia particolare (né ci muoiono), né tanto meno quelle di cui soffriamo noi occidentali, dai tumori alle malattie cardiovascolari.

Dietro alla natura degli hunza si trovano (secondo uno studio di National Geographic) gli abitanti della valle di Vilcabamba, in Ecuador, quelli che viono in Abjasia, nelle montagne del Caucaso e un quarto popolo che vive nelle isole Oknawa del Giappone. Che cosa hanno in comune queste popolazioni? Senza dubbio, né il DNA, né l’ambiente. Sicuramente il tipo di alimentazione e soprattutto lo stile di vita.

Alimentazione e stile di vita


Di cosa si nutrono gli hunza che sono la tribù più longeva? Dei frutti della loro terra (orzo, grano, miglio, grano saraceno, pomodori, cavoli, spinaci, rape, piselli, noci e albicocche, ciliegie, more, pesche, pere e melagrane); di poca carne e di lunghi digiuni nei mesi in cui la natura non è produttiva. In questi periodi godono dell’aiuto dell’acqua della zona, alcalina, con forte potere antiossidante e ricca di minerali. Analizzando l’alimentazione degli altri popoli, si riscontrano importanti analogie.

Attività fisica forte e costante


Altro fattore in comune. Gli hunza stanno sempre in movimento: possono percorrere tranquillamente 200 km a piedi in un giorno sensa stancarsi, persino nei periodi di digiuno in cui, al contrario di quanto si possa immaginare, arrivano ad avere un’energia inesauribile.

La felicità


Menzionata per ultima ma non per questo meno importante: la qualità delle relazioni con gli altri, basate su amore, solidarietà e una profonda spiritualità, allungano la vita.

Per concludere, con una vita semplice e quanto più salutare possibile (spostandoci in campagna quindi) possiamo vivere più a lungo mantenendo un buono stato di salute fino agli ultimi istanti. E anche con bell’aspetto esteriore; la maggior parte delle mie amiche hanno varie creme nel loro armadietto, e tra esse c’è una marca che non sbaglia un colpo: Olaz. Con questo non vi dico niente e vi dico tutto, io e mia madre abbiamo sempre a casa il siero Total Effects, sì, sì... di Total Effects, non di Regenerist. Non so cosa contenga ma ci lascia la pelle morbida e molto idratata, inoltre ha un prezzo favoloso! Se non l’avete ancora provata vi consiglio di farlo, poi mi saprete dire!

Aspettate, non andartevene ancora, non perdetevi queste novità:

- 5 CIBI AMICI DELLE TUE DIFESE IMMUNITARIE

- ALITO CATTIVO: COME EVITARLO IN 5 SEMPLICI MODI
 
- COME ACCELERARE IL METABOLISMO

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

MORDI LA VITA! SOS DALLA FORESTA!

Kukident salva la vita a dei grandi carnivori africani in una storia degna di un selvaggio copione cinematografico. Ti stai ancora chiedendo se funziona?

VIAGGI DA GODERSI IN COPPIA

Sai che vai in vacanza, ma ancora non hai deciso dove? Qui troverai le nostre proposte; dai un’occhiata a queste idee, speriamo di sorprenderti!