IMPARIAMO A VIAGGIARE LEGGERI

IMPARIAMO A VIAGGIARE LEGGERI

Ultimamente, le compagnie low-cost ci stanno insegnando a viaggiare “leggeri”, per quanto riguarda le valige. Sebbene all’inizio sia un po’ difficile, alla fine ne siamo contenti: il fatto di non dover andare in giro con un valigione, non ha prezzo!

Di recente le compagnie aeree low cost ci stanno "invitando" a viaggiare leggere e, benché all'inizio ci possa costare un po', alla fine dobbiamo esserne grate: non dover andare in giro con un valigione stracarico di cose non ha prezzo. 

Quando ero giovane, non potevo fare a meno della mia valigia, né del mio beauty case super accessoriato.  Adesso mi sembra davvero ridicolo! Eppure c'è chi dice che con l'età, ci attacchiamo sempre di più alle nostre cose e che ci risulta difficile viaggiare senza di loro... Ecco, questa regola per me non vale. 

2 settimane in Sicilia con un bagaglio a mano

Dammi retta: viaggiare con meno bagagli, ti farà sentire meglio, ti arrabbierai di meno e sarai meno stanca; e poi, ti muoverai meglio in aeroporto ed in città (senza dimenticare che risparmieresti anche un po’ di soldi)! 

La scorsa estate, ad esempio, sono andata in Sicilia insieme ad altre famiglie, pagando per il volo un costo impensabile in altri tempi.  Ciascuno di noi aveva solo un piccolo bagaglio a mano, nel quale ci entrava tutto: asciugamani da spiaggia, vestiti estivi, costumi, protezione solare, guide di viaggio... E persino un piumino e gli scarponi per andare sull’Etna!  Durante tutto il soggiorno non abbiamo avuto bisogno di niente; dovevamo solo fare una lavatrice di tanto in tanto e nulla più.  Che meraviglia tornare a casa avendo usato tutto quello che avevamo messo in valigia! 

Fuori dalla zona di comfort

È ovvio che, a volte, quando viaggio, mi manca il mio cuscino o la pasta fatta in casa; ma è proprio questo ciò che ci insegna un viaggio: uscire dalla nostra “zona di comfort” e sentire che puoi sentirti a tuo agio in qualsiasi posto del mondo, quasi solo con quello che hai indosso (dimenticandoti della pasta per assaporare la gastronomia locale).  Di sicuro, ci sono cose senza le quali non parto:  

  • Il mio antistaminico
  • Un repellente per insetti
  • La protezione solare
  • Delle ciabatte per farmi la doccia dovunque senza il terrore di prendermi dei funghi
  • Un costume da bagno (sono tra coloro che non si fanno sfuggire l'opportunità di un tuffo al mare o in piscina, né di una SPA se è a portata di mano....)
  • Ed ovviamente il mio spazzolino elettrico Oral-B Pro 2000 Cross Action. Grazie alla sua testina arrotondata ed ai 3 movimenti di rotazione, oscillazione e pulsazione, elimina fino al 100% di placca in più rispetto ad uno spazzolino manuale.

 In questo modo, mi assicuro gengive e denti senza traccia di placca, un alito fresco ed un sorriso che mi farà splendere (di più) in qualsiasi parte del mondo. 

Consigli di viaggio 

  1. Porta con te un solo bagaglio a mano e la tua borsa.
  2. Cerca di portare indosso i vestiti più voluminosi.
  3. Prepara la valigia in anticipo, così da poter riflettere su cosa portar via ed evitare di metterci cose di cui non avrai bisogno. Che te ne pare se facciamo una lista? (almeno delle cose di base, per non dimenticarle a casa).
  4. Se viaggi con bambini, in base anche alla loro età, è una buona idea che viaggino con il loro bagaglio a mano.
  5. Cerca di ridurre il volume delle tue cose e portati via solo gli articoli da bagno strettamente necessari. Per aiutarti ad organizzare rel="noopener noreferrer" e ridurre lo spazio, dai un'occhiata a questo articolo.
  6. Scegli vestiti leggeri, che non occupino molto spazio e che si abbinino tra loro. Se sono freschi di bucato ancor meglio, profumeranno meravigliosamente… rel="noopener noreferrer" hai provato il nuovo profumo per il bucato di Lenor UNstoppables? Puoi scegliere tra 3 profumazioni differenti, che donano agli abiti una fragranza piacevole e duratura: quando all'arrivo aprirai la tua valigia ricorderai ciò che ti ho appena detto!

 

Ti è piaciuto questo articolo? Se hai qualche altro consiglio da darci, condividilo con noi in un commento!

 

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni

Consigli per sopravvivere ai viaggi lunghi: in aereo, treno o autobus.

Non so a voi, ma io più vado in là con gli anni e più mi piace scoprire il mondo... non voglio tralasciarne neanche un angolino! Perché ci sono tante cose belle, e alcune di queste così lontane! Alla fine i

8 CITTÀ ROMANTICHE (CHE DI SICURO NON CONOSCI)

Già abbiamo vissuto l'amore a Parigi, Roma o Venezia, dei classici... ma ci sono altre città appassionatamente romantiche dove ravvivare la scintilla della relazione. Scoprile e decidi dove portarlo!