LA BIENNALE DI VENEZIA: UN'ESPERIENZA SBALORDITIVA.

LA BIENNALE DI VENEZIA: UN'ESPERIENZA SBALORDITIVA.

Nella città che non si finisce mai di scoprire.

Anche se l'arte contemporanea non è il nostro forte, anche se ci sembra di non capirci niente, l'appuntamento a Venezia è imperdibile. Tanto per vedere che effetto che fa, per curiosare, meravigliarsi e anche criticare. E poi, c'è la città: magari è la ventesima volta che uno ci va, ma toglie sempre il fiato. A seconda del tempo e della luce la magia cambia, mosaici e cupole mutano colori e prospettiva, e persino i piccioni sembrano diversi. È una città ambivalente: dipende da come la guardi.
Per un verso il tempo sembra si sia fermato, per un altro è sempre in fermento con proposte d'avanguardia di arte e architettura, nuove gallerie, bacari, ristoranti…
Ecco cosa non bisogna perdere.

ARTE e ARCHITETTURA
- All the World's Futures (Tutti i futuri del mondo), un progetto dedicato a "una nuova valutazione della relazione tra l'arte e gli artisti nell'attuale stato delle cose", come afferma Okwui Enwezor, il curatore. Questo il tema della Biennale d'Arte (fino al 22 novembre), che sarà declinato in giro per la città, all'Arsenale e nei 29 padiglioni dei Giardini. Nel Padiglione Italia, curato da Vincenzo Trione, ci sarà un confronto tra maestri degli anni '70 e artisti giovanissimi, uniti e a confronto nell'individuazione di uno stile dell'arte italiana.

- Alla Peggy Guggenheim Collection, da vedere il Murale di Jackson Pollock, che l'artista creò per la casa newyorkese della collezionista. E ancora, il Negozio Olivetti progettato da Carlo Scarpa e ora di proprietà del FAI, e a Palazzo Ducale, 100 opere di Henry Rousseau, detto Il Doganiere, provenienti da tutto il mondo.

GUSTO
- Un'esperienza da fare assolutamente è "andar per bacari, per cicchetti con spritz e ombre di vin", cioè fare spuntini straordinari (tipo le tapas spagnole) nelle antiche osterie. I bacari più gettonati, anche dai veneziani: Do' Mori, calle Do Mori a Rialto, il più antico della città; Cantinone già Schiavi, Ponte San Trovaso, tra il Guggenheim e Punta della Dogana; All'Arco, calle Arco, San Polo, vicino al mercato di Rialto. E tanti altri ancora.

Venezia è sempre un'esperienza meravigliosa. Ovviamente, portate con voi una guida affidabile e aggiornata. Buon weekend!

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community
  • Mostra commenti

Arte e Architecturra

Jane Doe 01/10/2015

Venezia è sempre un'esperienza meravigliosa. Ovviamente, portate con voi una guida affidabile e aggiornata.

Arte e Architecturra

Jane 01/10/2015

Nel Padiglione Italia, curato da Vincenzo Trione, ci sarà un confronto tra maestri degli anni 70 e artisti giovanissimi, uniti e a confronto nell'individuazione di uno stile dell'arte italiana.

amare questo articolo

leo01 01/10/2015

Articolo molto utile. Si prega di condividere con tutti gli amici

VIAGGI DA GODERSI IN COPPIA

Sai che vai in vacanza, ma ancora non hai deciso dove? Qui troverai le nostre proposte; dai un’occhiata a queste idee, speriamo di sorprenderti!

VIAGGIARE DA SOLA? PERCHÉ NO!

Di sicuro rimanere a casa, no: la vita potrebbe essere molto corta e bisogna sfruttarla! Atrimenti per quale ragione saremmo qui? Viaggia da sola!

Swiffer Dry Starter Kit

Cattura 3 volte di più* peli, capelli e polvere