TRE LIBRI CHE VI PORTERANNO LONTANO.

TRE LIBRI CHE VI PORTERANNO LONTANO.

Per viaggiare, senza lasciare la poltrona.

"Amiche di Victoria, se avete voglia di viaggiare anche quando state ferme, consiglio tre letture che parlano di luoghi del mondo molto diversi. Perché se non ci si sposta in treno o in aereo, ci si può sempre muovere con la mente.

""Un indovino mi disse"", di Tiziano Terzani. Destinazione Asia.
Fantastico! È una cronaca di viaggio particolare, inaspettata, interessante e pullula di personaggi veri. Racconta l'Asia autentica, non quella dei ministri, degli ambasciatori e delle grandi personalità, ma quella della gente comune. Anche l'antefatto del libro ha dell'incredibile: Terzani nel 1992 si ricorda di una profezia che un indovino gli aveva fatto sedici anni prima! L'indovino cinese gli aveva predetto che nel 1993 avrebbe rischiato di morire e gli aveva sconsigliato di prendere l'aereo.
Quindi nel 1992 Terzani, memore di quel monito, ottiene dal giornale per il quale lavora il permesso di vivere un anno muovendosi solo per terra e mare (cosa inconsueta per un giornalista). Da questa sua esperienza è venuto fuori un libro ricco di storie, di descrizioni di vita quotidiana nei paesi asiatici, intervallato da incontri straordinari, anche con indovini e astrologi a cui chiedere conferma della profezia. Si divora!

""Ebano"" di Ryszard Kapuscinski. Destinazione Africa.
Un reportage molto umano, una testimonianza avvincente dei rivolgimenti politici che hanno scosso l'Africa degli anni '60, della nascita dei nuovi stati ai cui vertici sedevano leader sanguinari, delle tragedie del Ruanda, passando per le guerre, le siccità e le carestie che hanno segnato le popolazioni africane negli anni '70 e '80. Il tratto però più emozionante è che il celebre giornalista restituisce dignità alle persone incontrate, ne fa sempre un ritratto toccante e profondo.

""I segreti di New York"" di Corrado Augias. Destinazione USA.
Un viaggio nella metropoli per eccellenza, attraverso luoghi, persone e fatti che nelle guide non compaiono. E neppure nei libri di storia. Compreso alcuni dettagli poco noti di alcune celebrità del ventesimo secolo. Quando e dove Antonio Meucci incontrò Garibaldi, la casa dove Arthur Miller e Marylin Monroe vissero il loro amore, le strade di Basquiat e Keith Haring, per non parlare dei luoghi di Gershwin. Se poi non ne avete abbastanza, Augias ha scritto anche i segreti di Londra e di Roma. Sono altrettanto intriganti."

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Confermo di essere responsabile di tutto il contenuto caricato e di accettare le regole della Community

LE CITTÀ IDEALI PER UN VIAGGETTO PRIMAVERILE

La primavera porta con sé colori, fiori, allegria e tanta voglia di viaggiare e di scoprire posti nuovi. Scopri le nostre proposte!

IL NATALE A CASA NON FA PER TE? PASSALO FUORI!

Se l’idea di cucinare non ti entusiasma o se sei semplicemente stufa che il Natale sia sempre uguale, perché non fai le valige ed evadi dalla routine? Ecco alcune idee per goderti un Natale fuori casa.

Swisse Donna 50+

L’alleato per i bisogni nutrizionali over 50