TROPICI, ARRIVO!

TROPICI, ARRIVO!

Parto per un viaggetto, con le amiche di una vita: sarà uno spasso anche San Valentino! Fra 3 mete, abbiamo scelto Cuba.

Febbraio è il mese di giusto per rigenerarsi ai Tropici, soprattutto se si è in buona compagnia e niente batte le amiche. Quest'anno Simona, Lavinia e io abbiamo deciso di inaugurare l'anno (dopo il tour de force delle feste che ci ha viste full-time alle prese con famiglia, fornelli & Co.) regalandoci una boccata di sole: una vacanza al caldo. Naturalmente ci siamo trovate d'accordo sulla zona, il Mar dei Caraibi e dintorni, ma non sulla meta precisa. Si è aperto un piccolo dibattito, con fior di motivazioni sulle preferenze di ciascuna…

Simona, l'intellettuale del gruppo, ha proposto il Messico, così si possono unire sole-mare-bagni-relax a qualche gita culturale. Tipo, fare base a Playa del Carmen, sulla Riviera Maya dove non mancano spiagge di borotalco, acque che ti viene voglia di bere e persino l'eco-parco marino Xcaret, uno dei più famosi al mondo, e da lì fare qualche gita per scoprire la civiltà dei Maya. Per esempio, Chichen Itza e il suo maestoso insediamento, a un paio d'ore di pulmino…

Lavinia è invece la più pigra di noi tre, e si è presentata all'incontro già munita di depliant. Lei preferirebbe una settimana di solo relaxin un hotel pieds-dans-l'eau, dove l'unico spostamento sia dal lettino al mare. Certo che l'isoletta di Cay Sal (alle Bahamas) è proprio invitante, un piccolo e incontaminato neo circondato da acque cristalline…

E io? Sono la più nostalgica e ho subito pensato al mio viaggio di nozze a Cuba all'inizio degli anni '80: un paradiso incontaminato, un set cinematografico in cui tuffarsi, tra le auto anni '50 lasciate dagli americani, la casa di Hemingway a pochi chilometri da L'Avana in cui rivivere le avventure di “Il Vecchio e il Mare” e respirare quel po' di cultura che non guasta mai… E poi il Malecòn, il lungomare di L'Avana con le sue case coloratissime, l'Hotel Nacional de Cuba, dall'architettura Art Déco da visitare come un museo, che ha ospitato attori, politici, scrittori e personaggi famosi di tutto il mondo. Da non scordare che a soli 100 chilometri c'è Varadero, meta di vacanze e qualche giorno lì è di rigore. Non sarà più selvaggia come trent'anni fa, ma il mare caldo e trasparente è assicurato!
Evidentemente il mio racconto è stato così appassionato, che alla fine Cuba è stata scelta all'unanimità. Abbiamo deciso che festeggeremo San Valentino con un Mojito originale alla Bodeguita del Medio, dove lo beveva sempre Ernest (Hemingway), e magari anche due, celebrando la forza dell'amicizia e senza che nessuno ci guardi con aria stupita! Viva la libertà (ogni tanto…)!

L’idea dei Tropici ti piace? Scopri qui cosa non deve mancare in valigia! (link a Branded Article Braun Face 830.)

Potrebbe interessarti:

Lascia un commento * Campo obbligatorio
Facendo clic su invio, confermo di aver scritto il contenuto nella sua interezza e accetto i Termini e Condizioni
  • Mostra commenti

Viaggio nei dintorni

12/03/2016

buon viaggio.. per me niente aereo

viaggiare sempre

marinaina 09/03/2016

io amo viaggiare ma le possibilità non mi permettono di farlo spesso però ho 50 anni equindi spero di fare altri viaggi

Viva il nostro paese

03/03/2016

forse io non sono una grande viaggiatrice .... ma conoscere l'italia prima e l'europa poi sicuramente è piu gratificante di una spiaggia dei caraibi , senza togliere nulla al paesaggio, anche noi abbiamo il bel mare e se li cerchiamo anche posti tranquilli , opere architettoniche da togliere il fiato, riserve naturale e tanto altro.... auguro comunque buon viaggio a te.... ma viva l italia!!

viaggi e dintorni

22/02/2016

Una sola cosa : buon viaggio!

Voglia di vacanze

grazia83 18/02/2016

Bello il mare dei Caraibi, ma vista la distanza penso che sfruttare il tempo per visitare luoghi culturali sia più gratificante, visto che da quelle parti i luoghi interessanti non mancano.

8 CITTÀ ROMANTICHE (CHE DI SICURO NON CONOSCI)

Già abbiamo vissuto l'amore a Parigi, Roma o Venezia, dei classici... ma ci sono altre città appassionatamente romantiche dove ravvivare la scintilla della relazione. Scoprile e decidi dove portarlo!

IMPARIAMO A VIAGGIARE LEGGERI

Ultimamente, le compagnie low-cost ci stanno insegnando a viaggiare “leggeri”, per quanto riguarda le valige. Sebbene all’inizio sia un po’ difficile, alla fine ne siamo contenti: il fatto di non dover andare

Swiffer Dry Starter Kit

Cattura 3 volte di più* peli, capelli e polvere